Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Mareggiata di Ferragosto

Per chi sceglierà il mare nel prossimo week end proponiamo un rapido approfondimento sull’evoluzione del moto ondoso. Chi pratica sport di mare saprà bene che non è solo l’intensità del vento a modulare altezza e periodo delle onde ma entrano in gioco altri due importanti fattori. In primis la durata del vento. A partire da domani e per tutto il week end il maestrale agirà con costanza sopra il mar di Sardegna, intensificandosi ulteriormente nella giornata di domenica 16. Segue poi il fetch, l’area di superficie marina dove agirà la ventilazione. Nel nostro caso il maestrale soffierà dal golfo del Leone impegnando un’estesa fetta del bacino centro occidentale del Mediterraneo.

Detto ciò vi informiamo che a partire dalla giornata di sabato il moto ondoso sarà in costante aumento ad ovest e sui settori centro orientali del golfo dell’Asinara. La mareggiata conoscerà il suo apice nel pomeriggio/sera di domenica 16, a cui si riferisce il modello WW3 reso disponibile dal Consorzio Lamma, quando su buona parte dei litorali occidentali si abbatteranno onde di altezza compresa tra 1,5m / 2,5 m. Consigliamo di evitare uscite in mare, sopratutto sui mari del Sassarese dove, poco distante dalla costa, le onde potrebbero raggiungere i 3m/4m.

swh_B_web_52

Previous Week end di ferragosto fresco, ventoso e ...
Next Confermata la possibilità di qualche temporale

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Turismo

Autunno in Barbagia a Lollove e Desulo: le previsioni meteo

Dopo Sorgono e Aritzo, lo scorso fine settimana, le “Cortes” apriranno i battenti nel suggestivo borgo di Lollove (a due passi da Nuoro) e nello splendido centro montano di Desulo. Rispetto

Fotografia

Le spiagge più belle della provincia di Olbia Tempio

Concludiamo il nostro viaggio virtuale alla scoperta delle spiagge più belle Sardegna con la provincia che offre il maggior numero di specchi d’acqua meritevoli di essere visitati e ammirati almeno

Mare

Mediterraneo raffreddato dopo il break di Ferragosto

L’indebolimento dell’esteso campo anticiclonico sub tropicale,  l’ingresso sempre più veemente di correnti fresche di origine polare marittima, accompagnate ventilazione sostenuta, e lo sviluppo di intense celle temporalesche marittime hanno prodotto