Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Disastro a Torre delle Stelle – FOTO e VIDEO

Nel pomeriggio di ieri, l’evoluzione verso il meridione italiano della goccia fredda ha determinato nell’angolo sud orientale dell’isola una convergenza di masse d’aria al suolo tra correnti di maestrale e grecale annesse alla circolazione ciclonica. Su questo settore, complice anche le favorevoli condizioni termodinamiche indotte dalla presenza di aria fresca e secca in quota, si è originato un intenso temporale che si è mantenuto in forze per almeno due ore. La cella temporalesca è stata documentata da con impressionanti FOTO e VIDEO che ne testimoniavano la violenza ed è evoluta in breve tempo in un autentico nubifragio che ha scatenato al suolo un evento di flash flood (alluvione lampo) nel litorale che da Cagliari porta a Villasimius, specialmente nella frazione turistica di Torre delle Stelle che ha registrato ben 53,8 mm in circa due ore di precipitazione. Si registra lo straripamento del rio Gavoi dove un auto è rimasta bloccata, come testimoniato nel video in basso, numerosi eventi di ruscellamento superficiale, trasporto solido e erosione che ne hanno compromesso in più tratti la normale viabilità. Seguono le foto di TorredelleStelle.blog.

P1160230_rid

P1160249_rid

P1160256_rid

P1160263_rid

P1160264_rid

Untitled 1

foto_454957_550x340

foto_454956_550x340

 

Previous Supercella temporalesca a est di Cagliari! Foto e video
Next Oggi probabili temporali in Ogliastra e verso Cagliari

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Nubifragi e grandine in diretta: ecco dove

Vere e proprie bombe temporalesche si stanno accanendo in questi istanti su varie zone della nostra isola. Un nubifragio interessa ormai da un’ora l’area tra Pula e Villa San Pietro

Sotto la lente

Forte ondata di MALTEMPO nel fine settimana

Le proiezioni modellistiche odierne confermano il brusco cambiamento meteorologico del weekend. L’intrusione d’aria assai fresca, sostenuta dall’impetuoso Maestrale, scalzerà quella calda preesistente e getterà le basi per la genesi di

News

Confermiamo: oggi si “rischiano” 40°C!

Sappiamo dov’è collocata la “bolla rovente” sahariana e sappiamo che la possanza anticiclonica determina lo schiacciamento al suolo dell’aria calda con conseguente ulteriore riscaldamento (subsidenza). Tenendo bene a mente questi