Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

A Porto Torres indice di calore fino a 47°C

Non solo caldo torrido. Sulla nostra isola la nuova avvezione sub tropicale sta determinando un generale aumento dei tassi di umidità nei nostri tratti costieri che, uniti alle elevate temperature diurne e alla scarsa ventilazione, determinano forti condizioni di disagio fisico ed un aumento dell’indice di calore. Al momento le situazioni più critiche le ritroviamo a:

Porto Torres 31°C effettivi + 86% umidità relativa= 47°C percepiti

Capo San Lorenzo 33°C effettivi + 71% umidità relativa= 47°C percepiti

San Vito 35,8°C effettivi +50% umidità relativa= 47°C percepiti

Palau 34°C effettivi + 55% umidità relativa= 45°C percepiti

Golfo Aranci 34°C effettivi + 50% umidità relativa= 43°C percepiti

Capo Carbonara 34°C effettivi + 47% umidità relativa= 42,5°C percepiti

Frutti d’Oro 30°C effettivi + 71% umidità relativa= 41°C percepiti

Orosei 30°C effettivi + 66% umidità relativa= 40°C percepiti

Arbatax 31°C effettivi + 60% umidità relativa= 40°C percepiti

affitto-casa-vacanze-porto-torres-123993-1

Previous Termometri fino a 38°C: dove fa più caldo?
Next Temporali si, ma anche temperature in calo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

Arriva il Vortice “Erik”: qual’è il rischio per la Sardegna?

Dopo “Carlo”, “Erik”. E’ questo il nome ufficiale del nuovo Vortice Ciclonico proveniente da nord e collocato attualmente sulle regioni settentrionali della Penisola. Osservando l’immagine satellitare possiamo notare come sia ancora

News

Tutti i dettagli sul maltempo di oggi

I primi temporali, non particolarmente intensi ma certamente significativi, sono intervenuti nel corso della tarda serata di ieri e si sono protratti per tutta la notte. Ovviamente non ovunque, bensì

News

E’ cominciato il secondo assaggio d’estate

L’Alta Pressione, allontanatasi un pochino nei giorni scorsi, sta tornando in scena agguerrita e “cattiva”. Stiamo parlando dell’Alta africana, destinata ad apportare condizioni di caldo intenso nel corso delle prossime