Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Forno africano a pieno regime: oggi oltre 40°C

Piuttosto che proporvi la solita mappa delle temperature massime, abbiamo optato per la rappresentazione grafica delle temperature percepite alle ore 14 di sabato 18 luglio. Già dalla colorazione, porpora praticamente ovunque, potrete rendervi conto dell’intensità del caldo. Caldo che sta raggiungendo la sua massima estensione, tant’è che è possibile osservare picchi notevolissimi anche a nord e verso est. Più tardi avremo anche modo di ragguagliarvi sui tassi di umidità attesi, così da capire il perché di valori a dir poco assurdi.

Le temperature percepite alle ore 14 di oggi, sabato 18 Luglio.

Le temperature percepite alle ore 14 di oggi, sabato 18 Luglio.

Per vostra e nostra “comodità” abbiamo evidenziato le aree dove si dovrebbero raggiungere – o addirittura superare – 40°C: in Campidano, nel Marghine, verso la piana di Chilivani e addirittura fino a ridosso di Castelsardo e dintorni. Impressionante la cappa di calore che si staglierà anche sulle coste, soprattutto a nord e a ovest: saranno frequenti temperature percepite superiori a 35°C, con picchi di 37°C e oltre in città come Alghero, Oristano e Olbia. Infine, non meno importante, farà caldissimo anche nelle zone interne.

Previous Le temperature percepite sfiorano già 40°C nel cagliaritano
Next Perturbazioni atlantiche più minacciose, ma da noi è "cappa africana"

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Impressionante Mediterraneo: accumula sempre più energia!

La scorsa settimana abbiamo iniziato a monitorare le temperature marine superficiali mediterranee, in modo da mettere in evidenza eventuali anomalie in vista della prossima stagione autunnale. Quest’estate, a causa delle persistenti

News

Oggi clima primaverile: probabili punte di 23-24°C

L’afflusso d’aria caldo umida dal nord Africa si fa sentire. Oltre all’incremento dell’umidità nei bassi strati – coinciso con banchi di nubi basse e qualche foschia lungo la fascia orientale

Analisi Meteosat

Parte la rotazione ciclonica sulle coste algerine

Chi osserva con costanza le animazioni satellitari per seguire autonomamente il nowcast e la traiettoria delle nubi ed aree temporalesche avrà probabilmente notato, nelle ultime scansioni, un embrione di circolazione