Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Occhio al ritorno dei temporali: s’inizia domani

Le ultime 48 ore, benché il caldo furioso abbia catturato totalmente la nostra attenzione, hanno proposto qualche elemento di novità. Nelle zone interne si sono riproposti annuvolamenti importanti, talvolta imponenti e capaci di dar luogo a dei temporali. I fenomeni più vivaci si sono verificati domenica, mentre sabato risultarono più localizzati (soltanto nel Mandrolisai).

Ora proviamo a rivolgere lo sguardo agli accadimenti futuri. Certi che le temperature perderanno qualche grado sul finire della settimana – soprattutto calerà drasticamente l’umidità grazie alla ventilazione settentrionale – possiamo dirvi che a partire da domani potrebbero riproporsi temporali localmente violenti. Osserviamo, ad esempio, l’elaborazione grafica del nostro LAM relativa all’entità e distribuzione dei fenomeni nell’arco delle 24 ore del 07 Luglio.

Martedì 07 Luglio tornerà qualche intenso temporale pomeridiano.

Martedì 07 Luglio tornerà qualche intenso temporale pomeridiano.

Andrà prestata massima attenzione alle ore pomeridiane, perché nell’area cerchiata (presumibilmente tra la Barbagia di Ollolai, il Barigadu, il Mandrolisai e la Marmilla) potrebbero scatenarsi violenti acquazzoni. Stiamo parlando di un accumulo superiore a 20 mm, ma in situazioni simili non si possono escludere picchi maggiori a carattere locale così come non possiamo escludere che il tutto si risolva in tanti tuoni e poca pioggia. Ovviamente domani torneremo sull’argomento e andremo a valutare se effettivamente si creeranno le condizioni ideale per la genesi dei temporali.

Previous La lingua rovente sahariana non intende abbandonarci
Next Caldo africano ma anche grandine!

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Inizia il pre frontale: quali aree a rischio temporali?

La Sardegna sta entrando in queste ore nel cosiddetto settore pre frontale, un area caratterizzata dal richiamo di correnti calde, umide ed instabili che corrono parallelamente alla linea frontale fredda

Breve termine

Meteo in rapido, forte peggioramento a metà settimana

In queste prime ore settimanali stiamo registrando un aumento della pressione, il ché si traduce in un miglioramento delle condizioni meteorologiche generalizzato. Non solo, stiamo registrando anche un rialzo delle

Breve termine

In arrivo altre piogge, forti, e nevicate in montagna

Febbraio ha portato un notevole cambiamento delle condizioni meteo. L’irruzione fredda artica che ha colpito la Penisola Iberica, traslando successivamente verso est, ha innescato un peggioramento consistente fin sulla nostra