Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Dominio dell’Alta Pressione, meteo estivo

Basterebbero poche righe per riassumere il tempo dei prossimi giorni, basterebbe dirvi che l’Alta Pressione continuerà a dominare la scena. Alta Pressione un po’ meno cattiva della scorsa settimana, allorquando come ricorderete ci furono temperature superiori a 40°C per colpa dell’aria rovente proveniente dal Sahara. Negli ultimi giorni abbiamo perso qualche grado, ma continua a far caldo.

Fa caldo e continuerà a farne per tutta la settimana, difatti le temperature massime potranno superare localmente quota 35°C e ancora una volta i valori più alti dovrebbero riguardare le zone interne, le grandi piane e più in generale i settori occidentali della Sardegna. Sul fronte nubi nulla da segnalare, se non che tra oggi e domani le ore pomeridiane porteranno qualche annuvolamento sui massicci montuosi più interni e potrebbe scapparci qualche acquazzone temporalesco sul massiccio del Gennargentu.

Il weekend sarà caratterizzato ancora una volta da condizioni meteo splendide, l’ideale per andare al mare. Domenica tra l’altro si affaccerà un po’ di vento dai quadranti occidentali, il ché potrebbe determinare una contrazione delle temperature a partire dai settori di ponente e settentrionali.

Previous Meteo settimanale: splendide giornate d'Estate
Next Caldo esagerato con oltre 40°C, ma ancora per poco

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Emergenza maltempo, non è ancora finita

La Sardegna è sotto la pioggia. Raramente a maggio è capitato di osservare piogge così intense e diffuse, praticamente ovunque. Gli accumuli crescono, superando localmente 150 mm, ma crescono anche

Breve termine

Ultimissime meteo per Capodanno

Diamo un rapido aggiornamento meteo per quanto riguarda le giornate del 31 dicembre e del 1° gennaio 2018. Sostanzialmente dobbiamo confermare le previsioni scritte ieri, ovvero il rischio di qualche

Breve termine

Meteo 31 dicembre – 01 gennaio: cosa ci aspetta?

Le ultima 24 ore sono state condizionate da un’autentica tempesta di Maestrale, addirittura in alcune stazioni di rilevamento dati le raffiche hanno raggiunto intensità d’uragano (con picchi superiori a 140