Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo weekend: splendido

Il peggioramento meteo di metà settimana, che come detto ha avuto modo di regalarci un po’ di pioggia – localmente abbondante – ha lasciato spazio al ritorno dell’alta pressione.

In realtà dobbiamo dirvi che l’alta pressione non ci ha mai lasciato del tutto, ma è stata trafitta da una lama d’aria fredda che si è insinuata al suo interno scivolando sin sul nord Africa. I venti di Grecale hanno esposto la nostra regione a un sensibile abbassamento delle temperature e a delle piogge localmente abbondanti e persistenti nelle aree maggiormente esposte a questo genere di circolazione di venti.

Ora il regime anticiclonico non è più così saldo al comando come una settimana fa. E’ presente, ma non avrà quegli eccessi termici che hanno certificato pesanti anomalie positive tant’è che si poteva parlare – lo scorso weekend – di un clima tipicamente tardo primaverile. Stavolta non lo sarà, o meglio, avremo temperature comunque superiori a 20°C in varie zone della Sardegna ma non certo oltre 25°C come accaduto localmente 6-7 giorni fa.

Sul fronte nubi poco o nulla da segnalare, si rimarrà coi cieli sereni o poco nuvolosi sino a domenica allorquando ci aspettiamo l’arrivo di un po’ di velature a causa di un’area d’instabilità in isolamento tra il nord Africa e la Penisola Iberica. Ma il vero cambiamento, forse definitivo, potrebbe avvenire nella prima settimana di aprile e potrebbe trattarsi di un cambiamento verso il freddo. Ma ne riparleremo.

Previous Benefiche piogge, ma torna il meteo anticiclonico
Next Svolta meteo a partire da martedì

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Peggioramento meteo piuttosto violento a ridosso della Sardegna orientale

Le condizioni meteo, con previsto, stanno registrando un ulteriore severo peggioramento lungo la fascia orientale della Sardegna. Un peggioramento innescato dall’enorme vortice di bassa pressione sviluppatosi sul Tirreno e che

Breve termine

Peggioramento meteo e da mercoledì neve a quote collinari

L’Alta Pressione ha definitivamente abbandonato il Mediterraneo centrale, allontanandosi in pieno Atlantico e lasciando così voce ad un peggioramento meteo piuttosto vivace. Si tratta di un’ampia area depressionaria con minimo

Breve termine

Il meteo per la settimana Santa

Partiamo da un presupposto: l’Alta Pressione si sta di nuovo rafforzando. Partiamo da un altro presupposto: con l’Alta Pressione le perturbazioni non possono arrivare e le condizioni meteo restano stabili.