Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Benefiche piogge, ma torna il meteo anticiclonico

Febbraio, poi marzo. Piogge poche, sole tanto, temperature superiori alle medie stagionali anche. Le condizioni meteo sono state estremamente anomale, ma nelle ultime ore siamo riusciti ad aggiustare qualcosina grazie all’intrusione d’aria fredda. Freddo che ha fatto letteralmente crollare le temperature, tant’è che la neve è tornata ad imbiancare i rilievi oltre i 1200 metri. Freddo che ha portato anche molte nubi e tante piogge, specie sui settori orientali, centrali e settentrionali perché maggiormente esposti ai venti di Grecale.

Qualche residuo fenomeni si è verificato anche stamattina, ma la situazione nel complesso sta decisamente migliorando. Un miglioramento ancora una volta innescato dall’Alta Pressione, Alta Pressione che non demorde e che tornerà ad essere protagonista nella seconda metà della settimana. Significa che ci aspettiamo, tanto per cambiare, sole e temperature in rialzo. Temperature che si riporteranno su valori consoni al mese di marzo, sicuramente miti ma non tanto come lo scorso weekend. Difficilmente si rivedranno i picchi di 25°C o giù di lì.

A chi ci domanda quando e come avverrà un cambiamento definitivo rispondiamo di pazientare. I modelli matematici di previsione lasciano presagire un forte cambiamento ai primi di aprile, allorquando aria fredda artica potrebbe piombare sul Mediterraneo centro occidentale accompagnandosi a un vortice di bassa pressione. Tornerebbe maltempo, farebbe freddo quasi a livelli invernali ma soprattutto sarebbe un cambiamento davvero importante e forse definitivo.

Il Gennargentu imbiancato visto dal Monte Lusei di Seui. Fonte webcam seuimeteo.it

Previous Meteo weekend, Alta Pressione e tepore
Next Meteo weekend: splendido

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Nel pomeriggio possibili temporali, poi qualche giorno di sole

La Sardegna è interessata da una circolazione d’aria estremamente umida proveniente dal Mediterraneo sudoccidentale. Aria umida che diverrà piuttosto instabile nelle prossime ore, allorquando confermiamo la possibilità di temporali. Le

Breve termine

Nel pomeriggio qualche pioggia e un po’ di Maestrale. Poi gran caldo

L’aria fresca giunta ieri, responsabile tanto del calo termico quanto del peggioramento meteo, determinerà residua instabilità nelle prossime ore. Durante il pomeriggio saranno infatti possibili degli scrosci di pioggia nelle

Breve termine

Ognissanti col sole, poi cambia da ovest: deboli piogge giovedì

Gli ultimi giorni hanno visto affermarsi un potente campo di Alta Pressione. Ma stavolta non c’è il caldo supporto africano che porta caldo anomalo, stavolta si tratta della più mite