Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo anticiclonico anche nei prossimi giorni

C’è poco da dire, sulla nostra regione l’influenza dell’Alta Pressione si farà sentire per tutta la settimana. Alta Pressione che comincia a manifestare cenni di debolezza, difatti dei corpi nuvolosi associati a perturbazioni atlantiche transitano da ovest verso est lambendo appena la nostra regione.

Nell’ambito della circolazione atlantica nella giornata di giovedì prevediamo un po’ di Libeccio, che localmente potrà raggiungere raffiche abbastanza vivaci. Libeccio che continuerà a portarci aria mite, tant’è che tra oggi e domani i valori massimi potrebbero sfiorare quota 25°C in varie località della Sardegna. Stiamo parlando di valori tipici di fine aprile o addirittura del mese di maggio.

Assieme al Libeccio transiteranno un po’ di nubi medio alte, mentre venerdì qualche annuvolamento un po’ più consistente potrebbe passare nei settori settentrionali della Sardegna dando luogo a qualche occasionale piovasco (tendenza peraltro da confermare). Poi spazio al weekend, un weekend che si preannuncia ancora una volta all’insegna della stabilità atmosferica.

Per un cambiamento consistente, probabilmente un vero e proprio ribaltone viste le prospettive perturbate e di un ritorno del freddo, si dovrà attendere la prossima settimana.

Previous Meteo della settimana: senza piogge e mite
Next Meteo weekend, novità zero: Alta Pressione e clima mite

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Sabato gran caldo e possibili primi temporali

Interessante configurazione sinottica attesa nella giornata di domani. Come si evince dall’elaborazione grafica su base ECMWF-GFS, la nostra isola si troverà ancora all’interno del flusso sub tropicale attivato dal motore

Breve termine

Meteo instabile, temperature in ulteriore calo

Le condizioni meteo sono cambiate, repentinamente. Un cambiamento come ben sappiamo innescato dall’irruzione fredda che recentemente ha coinvolto la Penisola Iberica e che in Sardegna aveva provocato un forte richiamo

Breve termine

Mercoledì potrebbero tornare i temporali

Dopo aver dato ampio spazio al miglioramento in atto, dettato dall’espansione dell’Alta delle Azzorre verso la Sardegna, proviamo a proiettarci idealmente a metà settimana. Il Vortice Scandinavo – del quale