Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Graduale peggioramento meteo nel weekend

In questo momento la Sardegna è protetta da una struttura di Alta Pressione che facilita condizioni di tempo stabile e soleggiato. I cieli si presentano sereni o poco nuvolosi, le temperature massime sono salite con decisione mentre le minime restano assai basse a causa del fenomeno dell’inversione termica. L’escursione giornaliera è pronunciata, mentre di notte abbiamo ancora estese gelate durante le ore centrali non sono mancate – e non mancheranno – picchi superiori a 15°C.

Si andrà avanti così ancora giovedì, ma con qualche cenno di cambiamento dettato da un calo della pressione sulla Penisola Iberica poi in estensione verso il Mare di Sardegna. Inizieranno ad affluire nubi, sostenuta da una ventilazione temporaneamente meridionale. Il ché, come spesso capita, andrà a precedere un peggioramento con prime piogge nella giornata di venerdì. Si tratterà di precipitazioni sparse, non intense, che dovrebbero riguardare principalmente i settori meridionali dell’Isola.

Sabato situazione in rapida evoluzione con ingresso progressivo di venti settentrionali e temperature in sensibile calo. Vi sarà spazio per qualche ulteriore precipitazione sui settori meridionali, mentre domenica un peggioramento ben più sostanzioso dovrebbe affacciarsi da ovest entrando nel vivo a cavallo tra l’ultimo giorno della settimana e il primo della prossima. Peggioramento che tra l’altro dovrebbe aprire una fase moderatamente fredda, propizia per copiose nevicate in montagna (a quote interessanti). Ma avremo modo di riparlarne.

Previous Gran vento, ma meteo che migliora sino a giovedì
Next Meteo weekend, in peggioramento. In attesa di freddo e neve

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Super caldo, ci siamo quasi: confermati oltre 40°C

Che altro dirvi se non che l’Anticiclone africano sta per pigiare sull’acceleratore? Attualmente il fulcro è collocato sulla Penisola Iberica, quindi sbilanciato un po’ a ovest rispetto alla Sardegna. Ed

Breve termine

Attenzione: lunedì potrebbero tornare violenti temporali

I modelli, da qualche giorno a questa parte, sembrano fiutare un qualche cenno di cambiamento. O meglio, sembrano indicare la stanchezza anticiclonica perché diciamolo: dopo un dominio così lungo e incontrastato

Breve termine

Ultimi temporali prima di un miglioramento meteo. Peggiora nel 1° weekend di ottobre

Un vasto campo di pressioni alte e livellate interessa gran parte del continente europeo e il Mediterraneo occidentale. La parte più robusta della struttura è collocata in Atlantico, precisamente tra