Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ondata di freddo, rischio neve a metà settimana

Le condizioni meteo sono migliorate grazie all’arrivo dell’Alta Pressione delle Azzorre. Un miglioramento che ha portato anche ad un aumento delle temperature, che rispetto a metà della scorsa settimana sono decisamente più alte. Ciononostante di notte continua a far freddo, tant’è che localmente non sono mancate gelate.

Ma cosa dobbiamo attenderci nei prossimi giorni. Diciamo che il possente Anticiclone continuerà a stazionare sull’Europa occidentale e da lì punterà con decisione verso l’Islanda. Così facendo piloterà un nucleo d’aria fredda, di origine artica, verso il Mediterraneo. Freddo che arriverà mercoledì e che darà luogo, molto probabilmente, a un rapido peggioramento con precipitazioni in scivolamento da nord a sud della nostra Isola.

Il calo termico associato darà luogo a nevicate a quote localmente collinari, specie sui settori centro settentrionali della Sardegna. Il freddo si farà sentire maggiormente nelle giornate di giovedì e venerdì, allorquando avremo variabilità con possibilità di qualche precipitazione residua. Ovviamente, viste le temperature, si tratterebbe di nevicate a quote collinari.

Il trend evolutivo è ancora in fase di definizione, dovremo capire l’esatta traiettoria d’ingresso dell’aria fredda perché qualora avvenisse più a ovest potrebbe dar luogo a un peggioramento ben più incisivo mentre dovesse penetrare più a est potrebbe risolversi in sporadiche precipitazioni ma il calo delle temperature risulterebbe più forte.

Previous Gran freddo, meteo invernale anche la prossima settimana
Next Peggioramento meteo, possibile neve in collina

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Meteo 31 dicembre – 01 gennaio: cosa ci aspetta?

Le ultima 24 ore sono state condizionate da un’autentica tempesta di Maestrale, addirittura in alcune stazioni di rilevamento dati le raffiche hanno raggiunto intensità d’uragano (con picchi superiori a 140

Breve termine

Ci aspettano altri temporali e giovedì peggiora

Le ultime ore hanno segnato un importante cambio di passo, sfociato in quell’instabilità diurna tipica della primavera. Instabilità con temporali, o comunque intensi rovesci di pioggia così come accaduto ieri

Breve termine

Giovedì e venerdì migliora, sabato possibili forti temporali

Le condizioni meteo climatiche si mantengono decisamente autunnali. Dopo il peggioramento del weekend, che come previsto determinava rovesci e temporali tra nord e ovest Sardegna, è subentrato il Maestrale. Maestrale