Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo variabile, tra sole e rapide perturbazioni

Nel fine settimana, in particolare nella giornata di domenica, le condizioni meteo hanno registrato un cambiamento. L’ennesima perturbazione atlantica è transitata a ridosso della nostra regione, contrapponendosi al promontorio anticiclonico ostinatamente collocato sulla vicina Penisola Iberica.

Abbiamo avuto un ritorno del Maestrale a partire dalla serata di ieri, Maestrale che ha portato con sé qualche annuvolamento e qualche acquazzone. Ovviamente le aree maggiormente interessate dai fenomeni sono state le nordoccidentali e più in generale la fascia occidentale, ma qualche acquazzone è riuscito a sconfinare fin sulle aree costiere orientali (ad esempio in Gallura).

Situazione che sta già migliorando e che proporrà ampie e diffuse schiarite nella seconda parte della giornata, seppure con qualche residuo annuvolamento sui settori ovest. Miglioramento che si consoliderà nella giornata di martedì, allorquando avremo un’attenuazione del vento e cieli generalmente sereni o poco nuvolosi. La presenza della propaggine anticiclonica favorirà un ulteriore rialzo delle temperature massime, che saranno gradevoli un po’ ovunque.

Ma si tratterà di un intervallo, difatti nella giornata di mercoledì potrebbe transitare un’altra perturbazione stavolta associata a un peggioramento più convincente che potrebbe portare piogge un po’ su tutta la nostra regione. Non farà freddo, questo possiamo dirlo. Ma per i dettagli in tal senso vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti.

Previous Graduale miglioramento meteo pomeridiano. Nel weekend Maestrale
Next Perturbazione lambisce la Sardegna, meteo variabile

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Picchi di 40°C: clou dell’ondata di caldo. Poi calo temperature

L’Anticiclone africano continua a interessare gran parte del Mediterraneo, apportando condizioni meteo climatiche dalle tonalità fortemente estive. La Sardegna non è immune ed anzi, la nostra regione risulta una delle

Breve termine

Il caldo ci ha lasciato, ma sarà un bel Ferragosto

Il caldo record, dominatore indiscusso della prima decade di agosto, ci ha lasciato. Ieri i primi sbuffi di Maestrale e l’aria fresca – a contatto con le calde acque mediterranee

Breve termine

Bel tempo, ma sabato e domenica nubi passeggere e temporali sparsi nelle zone interne

Oggi e domani farà molto caldo in Sardegna, e purtroppo nelle zone interne ci sarà il rischio dell’espandersi di eventuali incendi. L’aria in queste zone è molto asciutta, la vegetazione