Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo weekend: tra sole e Maestrale

Le nubi transitate giovedì, associate a una perturbazione passata assai rapidamente a ridosso della Sardegna orientale, hanno causato solamente qualche blando piovasco. La situazione è migliorata fin dalle ore serali, un miglioramento innescato dalla propaggine dell’Alta Pressione delle Azzorre (ben posizionata sulla Penisola Iberica).

La giornata odierna, eccezion fatta per qualche nube proprio in apertura di giornata, proporrà condizioni di bel tempo. I cieli si presenteranno sereni o poco nuvolosi, ovunque. In serata, però, sui settori nordoccidentali inizieranno ad arrivare i primi sbuffi di Maestrale e qualche nube un po’ più consistente.

Maestrale che prenderà il sopravvento al sabato e che andrà a caratterizzare l’intero weekend. Maestrale che soffierà con forza, con raffiche che localmente potranno raggiungere intensità di burrasca. Nella prima parte della giornata si sabato potrebbero verificarsi occasionali deboli piogge nel sassarese e lungo le coste settentrionali della nostra regione. Ma si tratterà di fenomeni passeggeri, destinati a cessare assai rapidamente.

Difatti interverranno subito schiarite importanti e sia sabato che domenica saranno giornate caratterizzate da cieli poco nuvolosi. Il vento darà fastidio, questo è vero, e farà calare anche le temperature.

Previous Alta Pressione, meteo primaverile
Next Meteo d'inizio settimana segnato dal Maestrale

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Marzo terminerà tra sole e temperature in rialzo. Novità a inizio aprile

L’Alta Pressione sta letteralmente dominando la scena mediterranea. Non solo. L’estensione a nord delle Alpi fa si che le grandi perturbazioni atlantiche scorrano sull’Europa settentrionale, riuscendo ad approcciare appena le

Breve termine

Mercoledì e giovedì maltempo. Piogge, anche forti, neve in montagna

Lo dicevamo ieri: quella di oggi sarebbe stata una giornata interlocutoria. Non illudiamoci, perché le ampie schiarite che dominano la scena dureranno poco. Una nuova, intensa perturbazione irromperà sul Mare

Breve termine

Mercoledì nubi in aumento, ma più caldo dall’Africa

L’Alta Pressione ha sempre in mano il controllo delle operazioni, Alta Pressione che come ben sappiamo si avvarrà – nei primi giorni di giugno – di aria ancor più calda