Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Severo peggioramento meteo alle porte

L’ennesimo peggioramento meteo sta per abbattersi sulla nostra regione. L’ampia struttura depressionaria visibile nell’immagine satellitare, posizionata sull’Italia, sta risucchiando aria relativamente più fredda nord atlantica e ben presto avremo la nascita di un vortice ciclonico secondario a ridosso della Sardegna.

Vortice che nel tragitto provocherà una severa ondata di maltempo a partire dai settori centro meridionali, dove sono già in atto delle piogge sparse. Ma sarà al pomeriggio che la situazione si complicherà ulteriormente, con un nucleo perturbato particolarmente vivace che dovrebbe transitare sulle province centro settentrionali. I modelli matematici ad alta risoluzione suggeriscono piogge a carattere di forte rovescio, vi sarà la possibilità anche di temporali e nubifragi. Va detto che pioverà un po’ dappertutto e che le condizioni meteo resteranno instabili anche nella giornata di domani (soprattutto sui settori occidentali).

L’altro elemento da tenere in considerazione è il vento. Vento che si orienterà da Maestrale, rinforzando rapidamente fino a raggiungere raffiche di burrasca sul Mare di Sardegna e successivamente tra il Sarrabus e l’Ogliastra. Non escludiamo locali mareggiate lungo le coste occidentali.

Chiaramente, trattandosi di vento di Maestrale, le temperature sono destinate a calare a partire da ovest. Difatti prima avremo un temporaneo aumento lungo la fascia orientale, poi il calo diverrà diffuso e ci traghetterà verso valori più consoni al periodo.

Previous Meteo weekend: torna il maltempo, forte
Next Temporaneo miglioramento meteo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Evoluzione meteo complessa: ragioniamo sul ritorno delle piogge

Ieri, alla luce degli aggiornamenti modellistici – sostanzialmente concordanti – scrivemmo del ritorno delle piogge. Oggi i modelli matematici di previsione evidenziano differenze sostanziali, legate all’effettiva traiettoria del vortice perturbato

Breve termine

Giovedì maestrale e gran fresco: temperature sotto i 26°C

Nelle prossime 24 ore la perturbazione evolverà verso il basso Adriatico richiamando in direzione della nostra isola masse d’aria fresca di origine scandinava che determineranno un ulteriore calo delle temperature.

Breve termine

Pasqua e Pasquetta col sole. Poi qualcosa potrebbe cambiare

L’Alta Pressione tenderà a rafforzarsi ulteriormente, assicurando condizioni di stabilità atmosferica su tutte le nostre regioni. Stabilità che ovviamente si tradurrà in bel tempo, quindi cieli sereni o poco nuvolosi