Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Severo peggioramento meteo alle porte

In queste prime ore del mattino abbiamo mezza Sardegna già impegnata in un peggioramento meteo piuttosto vivace. Le ultime rilevazioni danno piogge su gran parte della Sardegna meridionale e in propagazione verso i settori centrali.

Osservando l’immagine satellitare, opportunamente rielaborata, abbiamo modo di capire il perché dell’attuale situazione ovvero l’avanzata da un ammasso nuvoloso molto consistente – persino temporalesco – dal Mare di Sardegna. Presto approccerà i settori di ponente e si muoverà rapidamente verso est. Significa che avremo precipitazioni in tutta la regione, precipitazioni che visti i contrasti termici scaturenti dal contrasto tra il freddo preesistente e l’aria mite in arrivo potrà provocare temporali, grandinate e nubifragi.

Il tutto andrà avanti sino al tardo pomeriggio, dopodiché dovrebbe subentrare un graduale miglioramento eccezion fatta per le coste settentrionali – dove insisteranno fenomeni di una certa rilevanza – e i settori occidentali. Importante segnalare come i venti, ora orientali, ruoteranno ruoteranno da Libeccio con dei rinforzi possibili su coste occidentali e meridionali. Le temperature, ovviamente, registreranno un deciso rialzo.

Previous Le condizioni meteo iniziano a peggiorare
Next Ancora qualche pioggia, ma il meteo sta migliorando

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Nuova fiammata africana: zero termico oltre 3000 metri

Come annunciato negli editoriali della mattinata, l’alta pressione nei prossimi giorni, a causa dell’ondulazione del getto polare che andrà a veicolare aria fredda in direzione dell’Atlantico orientale, si rinforzerà notevolmente

Breve termine

Da domani nuova burrasca di maestrale

Il mediterraneo centrale è ormai pronto ad accogliere la seconda irruzione fredda stagionale. Più precisamente, ora che ci approssimiamo all’evento, possiamo caratterizzare la massa d’aria in arrivo come “artica marittima”,

Breve termine

Ancora caldo, ma anche un po’ d’instabilità

Le condizioni meteo continueranno sulla falsa riga di questi ultimi giorni. Siamo in presenza di un promontorio anticiclonico del nord Africa, che come consuetudine invia masse d’aria calda verso la