Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo avverso con temporali in Sardegna: segnalati nubifragi, allagamenti, grandine

Che le condizioni meteo odierne potessero essere particolarmente avverse, lo si intravedeva da questa mattina, quando un temporale si è verificato nel cagliaritano proveniente dal Golfo degli angeli.

Il pomeriggio odierno, complice il calore del mese di agosto che rende rovente il suolo delle zone interne, ha dato genesi a nubi temporalesche a forte sviluppo verticale. Da più parti ci segnalano forti acquazzoni, allagamenti improvvisi, torrenti che scorrono nelle vie di vari centri abitati, ma soprattutto sono state segnalate varie grandinate con chicchi delle dimensioni di 2-3-4 cm di diametro.

 

I temporali sono accompagnati da violente raffiche di vento che polverizzano la pioggia che cade a carattere torrenziale. Inoltre, sono numerose le fulminazioni associate ai vari temporali in atto.

 

Rammentiamo che ieri a Cagliari Monte Urpinu, due persone sono state ferite, pare gravemente, dalla caduta di un fulmine.

Previous Meteo in peggioramento, temporali in formazione a macchia di leopardo in Sardegna
Next Meteo avverso Sardegna circa 4000 fulmini, ieri 2 feriti a Cagliari. Precauzioni

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Temperature di una notte tropicale: Palmas Arborea non scende sotto i 25°C!

Sono incredibili i valori termici “minimi” registrati durante la scorsa notte, in occasione dell’intensa avvezione calda sub tropicale. Il connubio tra l’ingresso dell’onda di calore e l’estesa e spessa copertura

Analisi Meteosat

Arcobaleno in diretta dalla web cam di Alghero!

Purtroppo la risoluzione della web cam non è tale da garantire una visione ottimale tuttavia si scorge, sulla parte destra dell’inquadratura, un embrione di arcobaleno indotto dai forti rovesci che

News

Cambiamenti climatici, al via la Cop 21: ecco gli scenari a cui andiamo incontro

Obiettivo dei leader mondiali alla Cop21 di Parigi è arrivare a un accordo che consenta di mantenere l’aumento della temperatura globale entro massimo due gradi rispetto ai livelli preindustriali. Per