Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Condizioni meteo avverse a carattere locale per oggi in Sardegna

Il meteo Sardegna segnala che anche per oggi sono attesi temporali. La mappa che vediamo indica le aree che potrebbero esserne coinvolte (fonte meteo-allerta.it). Da notare che buona parte della regione potrebbe essere interessata da temporali, comprese aree costiere. Non ci sarà comunque maltempo generalizzato, bensì la variabilità diurna che abbiamo visto negli ultimi giorni.

 

Estremi meteo attesi per oggi a cura dei nostri elaboratori:

Temperature Massime
Allai 32.3 °C
Fordongianus 32.2 °C
Uras 32 °C

Temperature Minime
Gennargentu-Bruncu Spina 10.4 °C
Monte Limbara 14.5 °C
Fonni 16 °C

Pioggia
Bortigiadas 28.5 mm
Pozzomaggiore 28.2 mm
Padria 27.9 mm

In merito ai picchi massimi di pioggia va sottolineato che laddove ci saranno temporali, i quantitativi in poco più di mezz’ora potrebbero anche superare i 50 millimetri, ed essere compatibili con la definizione di nubifragio, nota ormai con il termine di bomba d’acqua.

La Protezione Civile della Sardegna, quale unico autorizzato ad emettere avvisi meteo, indica una situazione per oggi tranquilla.

Previous Famiglia di grossi temporali nel Centro Sardegna, nubifragi
Next Giornata da mare in Sardegna, ecco cosa vi aspetta

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Cronaca

Caldo notturno: temperature fino a 10°C sopra la media!

La perturbazione responsabile del forte maltempo tra la Francia meridionale ed il centro nord Italia ha inviato masse d’aria calda sub tropicale in direzione della nostra isola dove sono aumentate

Curiosità

Nasce la collaborazione con Astronomitaly

Nasce oggi, in vista delle stelle cadenti della notte di San Lorenzo, la prestigiosa collaborazione tra MeteoSardegna e Astronomitaly. Astronomitaly è il primo progetto di sviluppo del Turismo Astronomico in

News

Ecco la prima immagine satellitare “completa” del Pianeta

Finalmente, dopo la messa in orbita del satellite DSCOVR (Deep Space Climate Observatory, precedentemente chiamato Triana  in onore di Rodrigo de Triana) ci sta inviando le prime immagini complete della Terra. Significa che