Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ci aspetta un weekend dal meteo d’estate

Bel tempo, questo quel che emerge dall’osservazione dei modelli matematici di previsione. Bel tempo portato da una struttura di Alta Pressione consistente, che ancora una volta affonderà le radici sul nord Africa ma possiamo già dirvi che la parte rovente sarà collocata a sudovest della Sardegna e soprattutto avremo qualche infiltrazione d’aria fresca orientale ad alta quota. Infiltrazioni che potrebbero supportare qualche annuvolamento pomeridiano, nulla più, anche se tra oggi e domani non mancherà qualche occasione per sporadici acquazzoni o addirittura temporali.

Sul fronte temperature vi diciamo che farà caldo. Caldo moderato, non certo eccezionale. Caldo estivo, con valori al di sopra delle medie stagionali. Tornerà un po’ d’afa e sarà quella che darà fastidio, che ci farà percepire valori superiori a quelli reali. Le massime potranno raggiungere localmente picchi di 35-36°C e l’aria calda si farà sentire anche durante la notte. Si andrà avanti così sino a domenica, ma si andrà avanti così probabilmente anche per tutta la prossima settimana e quindi per gli inizi di agosto.

Previous Meteo estivo, caldo ma non troppo e qualche temporale
Next Meteo weekend splendido, caldo in aumento

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

In arrivo 48 ore di maltempo, dove pioverà di più?

Non solo burrasca di vento e super mareggiata ad ovest; la nuova perturbazione sarà accompagnata anche da un importante carico di precipitazioni che daranno indubbiamente una boccata d’ossigeno ai bacini

Breve termine

Piccola tregua, ma è in arrivo aria gelida

Le ultime giornate sono state caratterizzate da maltempo tipicamente invernale. La Sardegna è stata colpita da un vortice di Bassa Pressione contenente aria fredda artica alle alte quote. Le precipitazioni

Breve termine

Rapido peggioramento giovedì, con piogge poi freddo

Gennaio chiuderà i battenti all’insegna dell’Alta Pressione. Un’Alta Pressione che ha caratterizzato gran parte del mese, dirottando le perturbazioni lontano dalla nostra regione. Ciò, chiaramente, ha avuto gravi ripercussioni sulla