Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Arriva l’Alta Pressione

Anche se permangono infiltrazioni d’aria fresca, con temperature che stentano a salire con decisione, siamo in presenza di una propaggine d’alta pressione. Alta Pressione che è collocata a ovest della nostra regione ma che si appresta a prendere il sopravvento, lo farà nel weekend allorquando avremo un netto consolidamento della struttura anticiclonica.

Non solo, inizierà gradualmente ad affluire aria calda dal nord Africa e le temperature sì che inizieranno a salire. Una risalita che decreterà l’inizio della prima, vera ondata di caldo della stagione. L’ondata di caldo caratterizzerà i primi giorni di luglio, potrebbe segnare tutta la prima settimana del prossimo mese con temperature che si orienteranno decisamente al di sopra delle medie stagionali.

Quanto sarà intensa? Tenete conto che avremo sbalzi termici di oltre 10°C – rispetto ai valori attuali – e localmente potremmo registrare i primi picchi di 38-40°C. Inizialmente sarà caldo secco, poi potrebbe diventare afoso per la crescente umidità nei bassi strati. Diciamo che l’Estate mostrerà i muscoli per la prima volta, ma c’è ancora molta incertezza circa l’effettiva durata.

Previous Meteo che migliora, ma fa fresco
Next Si prospetta un bel weekend d'Estate

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Piogge in vista, già da domenica

Si sta per aprire un periodo estremamente interessante, anche moderatamente freddo. Anzitutto nella giornata odierna è giunto il Maestrale, freddo, ma al contempo sta spazzando via le nubi o comunque

Previsioni

Giovedì termometri fino a 40°C: ecco dove

Come anticipato nell’EDITORIALE della mattinata, il picco di calore è atteso tra le giornate di giovedì 30 e venerdì 31 quando il minimo depressionario iberico si porterà sui settori occidentali

Breve termine

Nuova ondata di maltempo

Un Vortice di bassa pressione sta prendendo piede appena a ovest della nostra regione e nei prossimi giorni dovrebbe evolvere verso sud-sudest, impegnando la Sardegna in un’ondata di maltempo che