Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Arriva l’Alta Pressione

Anche se permangono infiltrazioni d’aria fresca, con temperature che stentano a salire con decisione, siamo in presenza di una propaggine d’alta pressione. Alta Pressione che è collocata a ovest della nostra regione ma che si appresta a prendere il sopravvento, lo farà nel weekend allorquando avremo un netto consolidamento della struttura anticiclonica.

Non solo, inizierà gradualmente ad affluire aria calda dal nord Africa e le temperature sì che inizieranno a salire. Una risalita che decreterà l’inizio della prima, vera ondata di caldo della stagione. L’ondata di caldo caratterizzerà i primi giorni di luglio, potrebbe segnare tutta la prima settimana del prossimo mese con temperature che si orienteranno decisamente al di sopra delle medie stagionali.

Quanto sarà intensa? Tenete conto che avremo sbalzi termici di oltre 10°C – rispetto ai valori attuali – e localmente potremmo registrare i primi picchi di 38-40°C. Inizialmente sarà caldo secco, poi potrebbe diventare afoso per la crescente umidità nei bassi strati. Diciamo che l’Estate mostrerà i muscoli per la prima volta, ma c’è ancora molta incertezza circa l’effettiva durata.

Previous Meteo che migliora, ma fa fresco
Next Si prospetta un bel weekend d'Estate

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Sole, qualche nebbia, temperature miti. Weekend col Maestrale

L’Alta Pressione mantiene lontane le grandi perturbazioni e il tema dominante degli ultimi giorni è la stabilità atmosferica. Stabilità che si traduce in cieli sereni o poco nuvolosi, ma col

Previsioni

L’autunno meteorologico esordirà col caldo africano

In attesa della temporanea rinfrescata di mercoledì 2 settembre (TEMPERATURE IN CALO, RISCHIO TEMPORALI), preludio al deciso cambio di circolazione del week end (IL SALUTO DEL GRAN CALDO PASSO PER PASSO)

Breve termine

Martedì 26 maggio: conferme su piogge e intensi temporali

Dopo aver analizzato le cause che condurranno al peggioramento di domani, è giunto il momento di addentrarci nei dettagli previsionali. Anzitutto consentiteci di dirvi che stavolta non avremo a che