Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Meteo che migliora, ma fa fresco

Le condizioni meteo sono nettamente migliorate proprio nelle ultime ore. Ieri pomeriggio c’è stato spazio per ulteriori temporali, localmente vivaci, ma non così intensi come successo nella giornata di domenica. Ora, come detto, sta avvenendo un miglioramento per la maggiore ingerenza del robusto Anticiclone presente a ovest della Sardegna. Anticiclone che si farà vivo con più forza nel weekend, quando prenderà piede la prima ondata di caldo dell’Estate. Sarà caldo intenso, dall’Africa, ma di questo parleremo approfonditamente nei prossimi giorni.

Vi sarete accorti che continua a far fresco, ciò perché l’area depressionaria presente sullo Ionio continua a convogliare aria assai fresca dai quadranti orientali. Le temperature, per intenderci, sono inferiori alle medie stagionali e si andrà avanti così per l’intera giornata. Un graduale rialzo termico inizierà a intervenire nella giornata di mercoledì, anche se va detto che la ventilazione ruoterà temporaneamente da Maestrale. Ci sarà spazio per il passaggio di nubi qua e là, ma non ci aspettiamo precipitazioni.

La stabilità atmosferica inizierà a presentarsi più efficacemente a partire da giovedì, poi nel weekend grazie come detto al progressivo consolidamento dell’Alta Pressione. Alta Pressione che si stabilirà sul Mediterraneo e gradualmente convoglierà masse d’aria calda dal Nord Africa. Le ultimissime proiezioni termiche confermano la possibilità di picchi notevoli, che potrebbero raggiungere per la prima volta quota 38-40°C. Insomma, arriverà l’Estate.

Previous Residui temporali nel pomeriggio, poi migliora
Next Arriva l'Alta Pressione

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Caldo record al capolinea: crollo temperature alle porte

Ben ritrovati. Riprendiamo gli aggiornamenti meteo, nonostante il periodo festivo, per ragguagliarvi su ciò che sta per accadere. Siamo ormai giunti al termine della prima decade di agosto e quel

Breve termine

Peggioramento tra martedì e mercoledì. Neve sui monti, oltre 800-1000 metri

La Sardegna è stata interessata marginalmente dall’ondata di gelo che ha colpito il centro sud Italia, tuttavia le temperature sono letteralmente crollate andando su valori pienamente invernali e le gelate

Breve termine

Rapido peggioramento giovedì, con piogge poi freddo

Gennaio chiuderà i battenti all’insegna dell’Alta Pressione. Un’Alta Pressione che ha caratterizzato gran parte del mese, dirottando le perturbazioni lontano dalla nostra regione. Ciò, chiaramente, ha avuto gravi ripercussioni sulla