Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ancora caldo, ma anche un po’ d’instabilità

Le condizioni meteo continueranno sulla falsa riga di questi ultimi giorni. Siamo in presenza di un promontorio anticiclonico del nord Africa, che come consuetudine invia masse d’aria calda verso la nostra regione. Le temperature sono salite rapidamente, attestandosi su valori superiori alle medie stagionali e se rammentate s’era parlato a suo tempo di probabili picchi di 34-35°C. Ci siamo arrivati.

Tuttavia la presenza di un’area depressionaria a ovest dell’Italia, tra la Penisola Iberica e il nord Africa, ha inserito sbuffi d’aria instabile con risalita di un sistema nuvoloso da sudovest verso nordest. La Sardegna è stata interessata non soltanto da nubi consistenti, è stata colpita anche da rovesci di pioggia temporaleschi che localmente sono anche risultati intensi (ieri nel tardo pomeriggio, ad esempio, tra nuorese, Baronia e Gallura).

Ora la situazione è nuovamente in miglioramento, nelle prossime 24 ore dovrebbero prevalere le schiarite o comunque nubi assolutamente sterili. Giovedì, invece, potrebbero riaffacciarsi nubi più consistenti con possibilità di qualche acquazzone o temporale pomeridiano nelle zone interne. Poi si potrebbe procedere verso un altro weekend di bel tempo, ma avremo modo di riparlarne.

Previous Alta Pressione subito sotto attacco: meteo incerto
Next Giovedì qualche piovasco, nel weekend caldo e Scirocco

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Sono in arrivo altre piogge e temporali. Sabato peggiora

Dopo le piogge degli ultimi giorni, attualmente stiamo registrando una breve tregua. La perturbazione sul nord Africa tenderà a risalire lentamente verso nord, convogliando altre precipitazioni sulla nostra regione. Già

Breve termine

Peggiora, con nevicate oltre 800 metri. Irruzione fredda da sabato

La Sardegna, come già abbondantemente sottolineato negli ultimi giorni, è ai margini della circolazione d’aria gelida che continua a imperversare sull’Italia centro meridionale. Ciò non toglie che il freddo sia

Breve termine

Imminente peggioramento, con neve a quote collinari

Aria fredda di estrazione artica sta già affluendo sulla nostra regione, determinando un abbassamento delle temperature. Freddo che come detto giorni or sono determinerà un rapido, repentino peggioramento. Diciamo che