Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ultimi temporali, poi l’Estate

Il Vortice depressionario che sta coinvolgendo la nostra regione determinerà ulteriori residue precipitazioni nelle prossime ore. L’instabilità dovrebbe concentrarsi maggiormente sui settori settentrionali e nelle zone interne del centro Sardegna, quindi diciamo che la probabilità di temporali o acquazzoni sarà maggiore tra Gallura, Logudoro, localmente sassarese e nuorese. Ma già oggi si vedranno le prime interessanti schiarite, sintomo di un progressivo miglioramento.

Miglioramento che interverrà con decisione nella seconda metà di settimana, allorquando si consoliderà un promontorio anticiclonico proveniente dal nord Africa. Significa che col bel tempo verrà anche il caldo, l’aria calda subtropicale che farà schizzare all’insù le temperature. Temperature che si porteranno su valori estivi e nelle giornate di sabato e domenica farà piuttosto caldo. Per caldo intendiamo valori massimi superiori a 30°C, che difatti si potranno superare in molte località della Sardegna.

Sarà l’occasione propizia per andare al mare e per i primi bagni stagionali. Peraltro pare che l’Alta Pressione possa accompagnarci sino ai primi di giugno, con caldo persistente. Da valutare, successivamente un nuovo incisivo cambiamento ma è chiaro che parlarne fin da ora avrebbe poco senso.

Previous In atto peggioramento meteo, ma in settimana verrà l'estate
Next Sole e caldo d'Estate: svolta meteo iniziata

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Domenica gradevole in compagnia del maestrale

Una perturbazione in transito sull’Europa centrale sta determinando, e determinerà ancor più nella giornata di domani, l’ingresso di refoli di aria fresca atlantica verso il Mediterraneo centrale. Aria fresca che

Breve termine

Brutto tempo invernale per gran parte della settimana

Nelle ultime ore abbiamo registrato un severo peggioramento delle condizioni meteorologiche. Peggioramento indotto da una vivace perturbazione proveniente da ovest e capace di scavare un profondo minimo di Bassa Pressione

Breve termine

Caldo africano fa sul serio: previste massime di 38-39°C. Poi temperature giù

Il respiro, rovente, dell’Anticiclone africano verrà percepito ancor di più tra oggi e venerdì. Ci attendono giornate caldissime, afose, con massime che localmente potrebbero sfiorare 40°C e livelli di umidità