Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Stop Maestrale, su le temperature con picchi primaverili

L’ennesima tempesta di Maestrale si sta placando. Le raffiche più intense, con picchi superiori a 100 km/h, sono state raggiunte a cavallo tra la sera di sabato e la giornata di domenica. Maestrale che oltre ai settori nord e orientali s’è propagato con forza anche a sud, raggiungendo il Capoluogo. Insisterà sulla nostra isola anche nella giornata di oggi, lunedì, ma nelle prossime 24 mollerà la presa con più decisione.

Si prospetta il consolidamento di un campo di Alta Pressione, Alta Pressione che porterà bel tempo per alcuni giorni e visto il supporto d’aria mite proveniente dal nord Africa darà il là anche ad un corposo rialzo delle temperature. Ci aspettiamo anomalie termiche importanti, che abbiamo voluto mostrarvi in una mappa che sintetizza gli scostamenti a 1500 metri di quota per la giornata di venerdì. Scostamenti dalla media trentennale di riferimento, che nello specifico è il periodo 1981-2010. Superfluo dirvi che i colori rosso-arancio rappresentano deviazioni positive, che nel nostro caso potrebbero attestarsi tra 4 e 6°C.

Significa che avremo punte localmente prossime a 20°C, o giù di lì, comunque massime che avranno il sapore della primavera. Saliranno anche le minime, ma le inversioni andranno a contenerne il rialzo. Come detto la ventilazione si disporrà gradualmente dai quadranti meridionali, il tutto con cieli sereni o poco nuvolosi sino a giovedì. Segnaliamo giusto qualche annuvolamento ad est nelle prossime 24 ore, poi da venerdì la situazione potrebbe cambiare perché a ovest della Sardegna subentrerà una grossa perturbazione atlantica che sembrerebbe in grado di portarci delle piogge. Ma è ancora presto per parlarne, torneremo sull’argomento nei prossimi giorni.

Previous Burrasca di Maestrale imminente, con qualche debole pioggia
Next Aria mite, bello con temperature primaverili. Cambia nel weekend

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Evoluzione prossime 12 ore: tutto su pioggia e neve

Visto che siamo giunti a metà giornata, non ci resta che focalizzare l’attenzione sugli accadimenti delle prossime 12 ore. Detto che l’aria fredda sta spazzando la nostra Isola a impulsi,

Breve termine

Ancora vento forte, ma a causa di correnti miti atlantiche

L’elemento meteorologico dominante di questo inizio anno è certamente il vento. Vento forte, dai quadranti occidentali, dettato dalla marcata contrapposizione barica (differenza di temperatura) tra i settori sudoccidentali del Mediterraneo

Breve termine

Peggioramento meteo e da mercoledì neve a quote collinari

L’Alta Pressione ha definitivamente abbandonato il Mediterraneo centrale, allontanandosi in pieno Atlantico e lasciando così voce ad un peggioramento meteo piuttosto vivace. Si tratta di un’ampia area depressionaria con minimo