Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ci aspettano giornate di vento e di tempo variabile

La Sardegna è interessata da una ventilazione occidentale particolarmente sostenuta, vento che deriva dalla differenza di pressione che si è venuta a creare tra la vicina Penisola Iberica – laddove staziona ostinatamente l’Anticiclone delle Azzorre – e l’Europa centro occidentale – dove invece transitano depressioni particolarmente intense. Si andrà avanti così per buona parte della settimana, sicuramente sino a giovedì e come consuetudine il vento occidentale porta con sé della nuvolosità la cui densità risulterà maggiore a ridosso dei rilievi esposti a ovest. Diciamo lungo la fascia occidentale dell’isola e nelle zone interne rivolte verso il Mare di Sardegna.

Tali annuvolamenti difficilmente daranno luogo a precipitazioni, salvo qualche debole pioggia sparsa nella giornata di mercoledì. Sul fronte termico poco o nulla da segnalare, dopo l’iniziale flessione delle temperature ecco che i termometri riprenderanno a salire. Una risalita che sarà più rapida e incisiva verso l’Epifania, allorquando ci aspettiamo un importante cambiamento proprio sulla vicina Penisola Iberica. Qui ci sarà un affondo ciclonico, supportato da aria fredda, affondo che da noi innescherà un richiamo d’aria mite dai quadranti meridionali.

Nel contempo si scaverà un ampio Vortice di Bassa Pressione sulla cui traiettoria vi sono ancora delle incognite. Dovremo prestarvi particolare attenzione perché alcuni modelli previsionali indicano uno spostamento verso est e quindi verso la Sardegna. Va detto che vortici in quella posizione potrebbero esporci a un’ondata di maltempo particolarmente cattiva ed è per questo che serviranno costanti aggiornamenti. Vi diamo appuntamento ai prossimi giorni, quando sicuramente avremo le idee più chiare e potremo addentrarci nei dettagli.

Previous Ultimissime meteo per Capodanno
Next Ancora vento forte, ma a causa di correnti miti atlantiche

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Meteo in peggioramento: piogge, temporali, neve sui monti

Dopo la recente sciroccata, che oltre all’impennata delle temperature – giunte su valori primaverili – ha causato un’invasione di polveri sahariane (non certo usuale a gennaio), stiamo già percependo un

Previsioni

Martedì residui rovesci e temporali; vediamo dove

Nella giornata di domani, la piccola goccia fredda si sposterà lentamente verso il basso Tirreno. I modelli previsionali ad alta risoluzione appaiono piuttosto concordi nel vedere una progressiva dissipazione di energia, tramite

Breve termine

Mercoledì Sardegna divisa tra caldo torrido e afoso

L’intensa attività depressionaria in Atlantico favorirà un ulteriore intensificazione del flusso sub tropicale in direzione del Mediterraneo centro occidentale ed Europa centrale ed orientale dove andrà rafforzandosi una struttura di