Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ultimissime meteo per Capodanno

Diamo un rapido aggiornamento meteo per quanto riguarda le giornate del 31 dicembre e del 1° gennaio 2018. Sostanzialmente dobbiamo confermare le previsioni scritte ieri, ovvero il rischio di qualche pioggia già a partire dalla notte di Capodanno. Difatti il temporaneo miglioramento che subentrerà nelle prossime ore, che peraltro vedrà un sostanzioso rialzo termico, non sarà affatto convincente.

Avremo una perturbazione atlantica che riuscirà a far breccia sulla propaggine orientale dell’Anticiclone, innescando un incremento della nuvolosità a partire da ovest. Le aree più a rischio pioggia per la notte di domenica su lunedì saranno quelle dell’algherese e del sassarese. Il vento si rafforzerà da ponente, facendo gradualmente scendere le temperature. Nuvolosità che così avrà modo di estendersi su gran parte della Sardegna occidentale e nelle zone interne.

Per la giornata del 1° gennaio ci aspettiamo variabilità, ma la probabilità di precipitazioni dovrebbe risultare nulla.

Previous Meteo 31 dicembre - 01 gennaio: cosa ci aspetta?
Next Ci aspettano giornate di vento e di tempo variabile

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Ciclone si avvicina: possibili forti temporali, anche nubifragi

Partiamo da una buona notizia: le mappe di previsione sembrano escludere, anche nell’ultimo aggiornamento, il rischio di piogge alluvionali. Ora la cattiva notizia: in varie parti dell’Isola potrebbero egualmente verificarsi

Previsioni

Meteo settimana da piena estate, sole prevalente. Caldo atteso in crescita

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 10 LUGLIO 2016 Il predominio dell’anticiclone risulta incontrastato. L’estate appare entrata nella sua fase di piena maturità, con caldo ormai costante, senza sbalzi

Breve termine

Settembre terminerà col bel tempo

Dopo i temporali di sabato scorso, poi quelli di martedì, le condizioni meteorologiche stanno registrando un cospicuo miglioramento. Miglioramento che prenderà piede facilmente grazie all’espansione di una propaggine orientale dell’Alta