Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Peggiora tra pomeriggio sera. Altre piogge venerdì

Le condizioni meteo climatiche sono cambiate radicalmente nelle ultime 24 ore. Il freddo ha lasciato il posto a temperature ben più miti, incentivate da sostenuti venti meridionali. Le nubi affluite dal Mediterraneo sudoccidentale non hanno portato particolari precipitazioni, ma tale scenario ha radici ben più profonde e complesse. La causa di tutto ciò è imputabile alla tempesta invernale “Ana”, che ha letteralmente generato caos in mezza Europa. L’approssimarsi dell’aria artica al Mediterraneo occidentale ha generato il temporaneo richiamo d’aria mite, ma come anticipato ieri la situazione termica cambierà nuovamente a metà settimana.

Prima però dovremo affrontare delle piogge, piogge che arriveranno sui settori nordoccidentali e più in generale sul settentrione dell’Isola già in tarda mattinata-primo pomeriggio. Piogge che poi dovrebbero coinvolgere un po’ tutta la nostra regione, scivolando da nordovest verso sudest. In nottata scenderà anche la quota neve, che sul Gennargentu dovrebbe attestarsi attorno ai 1400 metri.

Per mercoledì prevediamo un generale miglioramento, miglioramento che si farà apprezzare anche giovedì pur senza escludere parziali sterili annuvolamenti. Le temperature sono attese in calo, i venti nuovamente in rinforzo dai quadranti occidentali. Per venerdì confermiamo la possibilità di un secondo peggioramento settimanale, poi nel weekend potrebbe giungere aria ancor più fredda che renderebbe il clima tipicamente invernale. Ma stiamo già andando troppo in là nel tempo, pertanto vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti. Buona giornata a tutti.

Previous Temporaneo rialzo termico, da metà settimana altro freddo. Piogge
Next Meteo invernale, arriveranno altre piogge e ancora freddo

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Via l’afa, spazzata via da forti venti e qualche temporale

Abbiamo vissuto un weekend decisamente caldo, diciamo addirittura rovente. L’alta pressione del nord Africa ha segnato, pesantemente, le condizioni meteo delle ultime 48 ore determinando un forte rialzo delle temperature

Breve termine

Conferme su maltempo da giovedì, poi colpo di coda d’Inverno

L’intervallo subentrato in questi ultimi giorni, una pausa tra perturbazioni successive, sta per terminare. In Atlantico, come già evidenziato nell’approfondimento di martedì, si sta strutturando un enorme vortice di bassa