Altre piogge e più freddo a inizio della prossima settimana

Ci scusiamo per il ritardo ma c’è stato qualche problema di natura tecnica e ci vediamo costretti a pubblicare la previsione con un po’ di ritardo. Ciò non toglie però che la tendenza evolutiva per la giornata sia ancora viva, tant’è che l’attesissimo nuovo peggioramento non è ancora entrato nel vivo. Lo farà nelle prossime ore, soprattutto nella seconda parte del giorno con piogge localmente abbondanti e qualche temporale. Piogge che dovrebbero iniziare a coinvolgere la fascia meridionale della Sardegna, ma rispetto agli aggiornamenti precedenti vi sono delle novità ovvero un coinvolgimento anche delle altre zone dell’isola. In particolare nel corso del pomeriggio-sera dovrebbero estendersi verso nordest, coinvolgendo nuorese Baronia e Gallura dove peraltro non escludiamo picchi precipitativi importanti.

Per le prossime due giornate, venerdì e sabato, ci aspettiamo un parziale miglioramento quindi schiarite più o meno ampie. Non mancherà occasione per residui annuvolamenti e qualche sporadica debole pioggia, specie nelle prossime 24 ore. Domenica percepiremo i cenni di un  nuovo cambiamento, confermiamo difatti una probabile più intensa irruzione fredda di natura artica. Il clou è atteso a cavallo tra lunedì e martedì, allorquando caleranno ulteriormente le temperature e quindi avremo condizioni climatiche invernali. C’è da capire se avremo ulteriori precipitazioni oppure no, il che dipenderà dalla traiettoria d’ingresso del freddo e dal posizionamento del Vortice Ciclonico che andrà a scavarsi sui mari d’Italia. Per questo vi invitiamo a restare sintonizzati perché entro sabato ne sapremo di più.

Categorie: Breve termine

Tag: maltempo