Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Severo maltempo alle porte: piogge, temporali, prime nevicate sui monti

Non fatevi ingannare dal bel sole che ancora splende incontrastato perché le grandi manovre autunnali sono iniziate. Autunno nel vero senso della parola, diciamo pure che l’inizio della prossima settimana vedrà un sensibile abbassamento delle temperature e l’arrivo delle prime nevicate sulle nostre montagne.

Iniziamo col dirvi che il maltempo subentrerà nella giornata di domenica, allorquando prevediamo precipitazioni diffuse sui settori occidentali e nelle interne esposte a ovest. Non mancheranno temporali, localmente intensi e grandinigeni. Possibili sconfinamenti delle piogge in direzione delle coste settentrionali, mentre lungo la fascia orientale avremo variabilità con solamente poche pioviggini. Questo perché la ventilazione di disporrà da ponente e con questo tipo di circolazione la parte est della nostra isola resta in ombra pluviometrica.

Da lunedì irromperà il Maestrale e porterà aria fredda, tant’è che un secondo impulso instabile potrebbe determinare nevicate attorno ai 1000 metri di quota. Tuttavia, viste le mappe attuali – ma molto dipenderà dalla traiettoria del Vortice Perturbato – non escludiamo qualche fioccata fin verso i 900 metri (soltanto in Barbagia).

Nelle giornate successive potrebbero transitare nuovi impulsi perturbati, ma è ancora prematuro parlarne. Diciamo che gran parte della prossima settimana potrebbe proporci piogge frequenti. Insomma, possiamo iniziare a parlare seriamente di svolta stagionale.

meteo-sardegna

Previous Prospettive di forte maltempo a partire da domenica
Next Si prospetta una settimana, la prossima, con tanta tanta pioggia

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Attenzione: lunedì potrebbero tornare violenti temporali

I modelli, da qualche giorno a questa parte, sembrano fiutare un qualche cenno di cambiamento. O meglio, sembrano indicare la stanchezza anticiclonica perché diciamolo: dopo un dominio così lungo e incontrastato

Breve termine

Ultimi temporali prima di un miglioramento meteo. Peggiora nel 1° weekend di ottobre

Un vasto campo di pressioni alte e livellate interessa gran parte del continente europeo e il Mediterraneo occidentale. La parte più robusta della struttura è collocata in Atlantico, precisamente tra