Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Nuovo colpo di coda dell’estate

Sembrerebbe un paradosso, visto e considerato che attualmente stiamo registrando una notevole discesa delle temperature, ma è così. L’Alta Pressione, protagonista assoluta e pressoché indiscussa del mese di ottobre, tornerà sui suoi passi. In realtà non si è mai allontanata troppo, visto e considerato che è ostinatamente ancorata alla Penisola Iberica e visto e considerato che una sua propaggine orientale ha tenuto lontana la perturbazione. Ed è da quella posizione che avrà vita facile nell’imporsi nuovamente nel cuore del Mediterraneo.

Tra l’altro, lo scriviamo da giorni, verrà supportata da aria calda nord africana il che significa che le temperature riprenderanno a salire di parecchi gradi. Dando uno sguardo alle variazioni di temperatura dei prossimi giorni, possiamo dirvi che le massime guadagneranno dai 4 ai 6°C specie nelle zone interne. Significa che torneremo ad osservare picchi superiori a 25°C e non escludiamo che localmente si possa arrivare a quota 27-28°C. Diverso il discorso per le minime, che invece risentiranno delle inversioni termiche facilitate a loro volta dalle giornate sempre più corte (siamo a ridosso del cambio d’ora). In effetti durante la notte farà fresco, se non addirittura freddo. Ma è normale, visto e considerato che siamo nel pieno della stagione autunnale.

Purtroppo sul fronte piogge non abbiamo novità di rilievo. La siccità, che per molte aree della Sardegna si aggrava ogni giorno di più, è destinata a proseguire. Qualche cenno di cambiamento sembra apparire nel lungo termine, precisamente per il ponte di Ognissanti, ma è ancora presto per parlarne.

meteo-sardegna

Previous Domenica qualche pioggia o temporale, poi forte calo delle temperature
Next Giornate da tarda estate, ma nel weekend temperature giù

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Rischio temporali tra venerdì e sabato; ecco perchè

Nella giornata di ieri abbiamo suddiviso il peggioramento settimanale in 3 FASI per semplificarlo e meglio caratterizzarlo dal punto di vista meteo analitico. Il primo passo verrà compiuto nella giornata di domani

Breve termine

Due giorni di bel tempo, venerdì 30 peggiora con temporali

Ci lasciamo alle spalle un periodo caratterizzato da estrema instabilità atmosferica. I temporali, spesso violenti, erano alimentati da una circolazione moderatamente fresca in grado di inserirsi all’interno di un modesto

Breve termine

Meteo invernale duraturo. Anche in settimana freddo con nuove piogge e neve

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 12 MARZO 2016 Eccoci dinanzi ad una nuova crisi perturbata, destinata a proseguire per parecchi giorni. Avremo così frequenti precipitazioni che, per effetto