Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Domenica e inizio settimana tra nubi e sole. Temperature su

L’aria relativamente fredda che sta continuando ad affluire – sostenuta da venti prima di Maestrale, ora di Grecale – si affievolirà nei prossimi giorni. Avremo difatti un generale aumento delle temperature, in modo particolare da metà della prossima settimana allorquando ci aspettiamo un consolidamento dell’Alta Pressione delle Azzorre e il realizzarsi di quella che in gergo più o meno tecnico definiamo ottobrata.

Ma prima, giusto dirlo, ci aspettiamo condizioni di variabilità a causa di una circolazione d’aria umida che andrà a rivitalizzarsi tra Sicilia e Sardegna. Sul Tirreno meridionale si svilupperanno temporali anche intensi, ma diciamo che sulla nostra regione gli effetti precipitativi saranno blandi. Lunedì e martedì vi saranno locali intensi annuvolamenti, ai quali potrebbero far seguito isolate deboli piogge. Ma per darvi maggiori dettagli in merito vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti d’inizio settimana.

Per il momento concludiamo qui le analisi settimanali, augurandovi un buon weekend.

meteo-sardegna

Previous Dal Maestrale al Grecale, meteo molto fresco e variabile
Next Ultime insidie nuvolose, poi l'ottobrata

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Meteo, bel tempo in Sardegna agli sgoccioli. Peggioramento atteso da sabato

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO ALL’11 MAGGIO 2016 Bel tempo e clima gradevole hanno ripreso decisamente il sopravvento in Sardegna e così il freddo e l’instabilità dei giorni scorsi

Breve termine

Dopo la neve, i nubifragi: weekend con fortissimo maltempo

Il Vortice di Bassa Pressione che ha colpito la Sardegna, soprattutto con ingentissime nevicate a bassa quota, sta allentando la presa. Tuttavia, giusto dirlo, in questo momento c’è una depressione

Breve termine

Due giorni di bel tempo, venerdì 30 peggiora con temporali

Ci lasciamo alle spalle un periodo caratterizzato da estrema instabilità atmosferica. I temporali, spesso violenti, erano alimentati da una circolazione moderatamente fresca in grado di inserirsi all’interno di un modesto