Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Il caldo ci ha lasciato, ma sarà un bel Ferragosto

Il caldo record, dominatore indiscusso della prima decade di agosto, ci ha lasciato. Ieri i primi sbuffi di Maestrale e l’aria fresca – a contatto con le calde acque mediterranee – dava luogo a qualche nube temporalesca. Non sono mancati degli scrosci di pioggia, in transito da ovest verso est. Ma si è trattato di precipitazioni di breve durata, peraltro pregne di polveri sahariana.

Dopodiché è subentrato il Maestrale. Maestrale che ha accelerato nel corso della scorsa notte, con raffiche più intense lungo la fascia orientale della nostra regione (soprattutto tra Gallura, Baronia, Nuorese e Ogliastra). Il vento continuerà a soffiare nell’arco della giornata odierna e sabato, seppur in attenuazione.

Ma quel che più conta è che le temperature sono calate parecchio: in alcune aree dell’isola si arriverà a diminuzioni di 15°C e oltre. Diciamo pure che farà fresco, percepito più che in altre occasioni a causa delle condizioni termiche precedenti. Purtroppo non ci aspettiamo piogge, come detto la perturbazione in transito sull’Italia non riuscirà ad apportare un peggioramento. Ed ecco che il fine settimana sarà soleggiato, ovunque. Peraltro domenica percepiremo un rialzo delle temperature, rialzo che proseguirà verso Ferragosto quando tornerà un po’ di caldo. Ma di certo non avrà nulla a che vedere col caldo record dei giorni scorsi.

Previous Caldo record al capolinea: crollo temperature alle porte
Next Torna il caldo, ma nel weekend nuova rinfrescata

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Settimana primaverile, mite con un po’ di vento. Peggiora nel weekend

Abbiamo attraversato un weekend caratterizzato da venti settentrionali, inizialmente una discreta variabilità con qualche pioggia e accenni d’instabilità, poi un miglioramento col ritorno del sole. Le temperature calavano a causa

Previsioni

Nuova fiammata africana: zero termico oltre 3000 metri

Come annunciato negli editoriali della mattinata, l’alta pressione nei prossimi giorni, a causa dell’ondulazione del getto polare che andrà a veicolare aria fredda in direzione dell’Atlantico orientale, si rinforzerà notevolmente

Breve termine

Meteo d’estate, caldo e afoso. Qualche isolato temporale di calore

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 7 LUGLIO 2016 L’anticiclone che domina sul Mediterraneo non è così forte da garantire piena stabilità. Ne abbiamo avuto la prova anche in