Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Caldo record al capolinea: crollo temperature alle porte

Ben ritrovati. Riprendiamo gli aggiornamenti meteo, nonostante il periodo festivo, per ragguagliarvi su ciò che sta per accadere. Siamo ormai giunti al termine della prima decade di agosto e quel che ricorderemo è il caldo record. La massiccia intrusione dell’aria rovente sahariana ha causato anomalie termiche incredibili, abbiamo avuto temperature massime altissime (picchi di oltre 45°C) e minime altrettanto rilevanti. Ma ora, finalmente, tutto ciò sta per concludersi.

Da giovedì aria fresca atlantica irromperà sul Mediterraneo – alimentando un vortice instabile in transito sul Nord Italia – determinando un crollo delle colonnine di mercurio. Abbiamo scelto di allegare una mappa esplicativa, ovvero le differenze di temperatura delle ore 13 del giorno 11 agosto, rispetto alla stessa ora di oggi:

Le variazioni termiche delle ore 13 del 11 agosto 2017, rispetto a oggi.

Le variazioni termiche delle ore 13 del 11 agosto 2017, rispetto a oggi.

Il blu parla chiaro: perderemo tanti gradi, addirittura nelle zone interne 13-14°C. Passeremo da anomalie positive ad anomalie di segno opposto. Superfluo dirvi che arriverà il Maestrale, intenso soprattutto nella giornata di venerdì. Le raffiche più forti coinvolgeranno la fascia orientale dell’Isola, Maestrale che insisterà presumibilmente sino a sabato. Sul fronte piogge segnaliamo la possibilità di qualche scroscio di pioggia nella giornata di domani, ma possiamo dirvi fin da subito che la perturbazione transiterà ben distante dalla nostra regione.

Previous Caldo record mollerà la presa: prossima settimana temperature giù
Next Il caldo ci ha lasciato, ma sarà un bel Ferragosto

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Le piogge di domani, martedì 16 febbraio

Diamo una rapida occhiata all’ultimo aggiornamento disponibile del nostro modello previsionale e cerchiamo di capire dove e quanto pioverà domani. Va detto che la traiettoria del Vortice di Bassa Pressione,

Breve termine

Gran fresco da est e giovedì forte peggioramento

Splende il sole, è vero, ma vi sarete accorti che la circolazione – o più semplicemente, la ventilazione – sta cambiando. Venti settentrionali suggeriranno l’ingresso d’aria fresca e un generoso

Previsioni

Giovedì ultima giornata gradevole prima del gran caldo

Domani sarà l’ultima giornata caratterizzata dall’anticiclone delle Azzorre e dal clima soleggiato e gradevole, in vista del considerevole aumento di temperatura ed umidità a partire da venerdì. Come si evince