Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Caldo record mollerà la presa: prossima settimana temperature giù

Sta per concludersi una settimana che ricorderemo a lungo. Altissime temperature, portate da un possente Anticiclone africano, hanno tenuto sotto scacco la nostra regione. Come ben saprete sono caduti record che insistevano da decenni e come saprete si parla di massime che spesso superavano quota 40°C (siamo riusciti a superare persino quota 46°C). E la notte? Nient’altro da dire se non che si fatica a prender sonno a meno che non si venga aiutati dai climatizzatori.

Il calore che si sta accumulando sui nostri mari desta preoccupazione. Inutile nasconderlo: si sta formando un surplus termico che, non appena arriveranno perturbazioni degne di tal nome, fornirà energia a sufficienza per eventuali manifestazioni atmosferiche estreme. Ma intanto continuerà a far caldo, un po’ meno ma farà caldo. Oggi e nella prima metà della prossima settimana. Poi accadrà qualcosa: un vigoroso affondo depressionario atlantico punterà verso il Nord Italia e così facendo determinerà un’irruzione d’aria fresca da nordovest. A quel punto ecco che il Maestrale, in rapida intensificazione (ahi noi salirà esponenzialmente il rischio incendi) farà crollare le temperature. Si parla di diminuzioni superiori a 10°C, quanto basta a far si che perlomeno si torni su valori più consoni al periodo.

Al momento non sembrerebbero esserci grandi piogge in vista, ma lo scenario andrà rivalutato cammin facendo perché stavolta i temporali potrebbero toccare anche la nostra isola. Appuntamento, quindi, a inizio settimana quando sicuramente avremo maggiori dettagli in merito. Buon weekend a tutti!

Estateeeee

Previous Apice dell'ondata di caldo: ancora 40°C e oltre
Next Caldo record al capolinea: crollo temperature alle porte

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Forte caldo anomalo, ma ha le ore contate: fresco da nord e giovedì peggiora

La Sardegna è avvolta da una cappa africana incredibilmente forte. L’umidità è alle stelle, tant’è che in queste prime ore del mattino registriamo tantissimi banchi di nebbia e nubi basse.

Breve termine

Peggiora dal pomeriggio: arriva le attese nevicate. Anche in settimana

Il vento di Maestrale giunto nella serata di ieri, impetuoso, ci ha suggerito una cosa: la circolazione è cambiata. Un cambiamento che ha scalzato via quell’aria ben più mite venuta

Breve termine

Si procede verso un miglioramento meteo e un rialzo termico

Condizioni del tempo in netto miglioramento, ma vi sarete accorti come le temperature del mattino siano fresche o persino fredde. Questo perché, lo ricordiamo, l’instabilità degli ultimi giorni ha ricevuto