Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Caldo record mollerà la presa: prossima settimana temperature giù

Sta per concludersi una settimana che ricorderemo a lungo. Altissime temperature, portate da un possente Anticiclone africano, hanno tenuto sotto scacco la nostra regione. Come ben saprete sono caduti record che insistevano da decenni e come saprete si parla di massime che spesso superavano quota 40°C (siamo riusciti a superare persino quota 46°C). E la notte? Nient’altro da dire se non che si fatica a prender sonno a meno che non si venga aiutati dai climatizzatori.

Il calore che si sta accumulando sui nostri mari desta preoccupazione. Inutile nasconderlo: si sta formando un surplus termico che, non appena arriveranno perturbazioni degne di tal nome, fornirà energia a sufficienza per eventuali manifestazioni atmosferiche estreme. Ma intanto continuerà a far caldo, un po’ meno ma farà caldo. Oggi e nella prima metà della prossima settimana. Poi accadrà qualcosa: un vigoroso affondo depressionario atlantico punterà verso il Nord Italia e così facendo determinerà un’irruzione d’aria fresca da nordovest. A quel punto ecco che il Maestrale, in rapida intensificazione (ahi noi salirà esponenzialmente il rischio incendi) farà crollare le temperature. Si parla di diminuzioni superiori a 10°C, quanto basta a far si che perlomeno si torni su valori più consoni al periodo.

Al momento non sembrerebbero esserci grandi piogge in vista, ma lo scenario andrà rivalutato cammin facendo perché stavolta i temporali potrebbero toccare anche la nostra isola. Appuntamento, quindi, a inizio settimana quando sicuramente avremo maggiori dettagli in merito. Buon weekend a tutti!

Estateeeee

Previous Apice dell'ondata di caldo: ancora 40°C e oltre
Next Caldo record al capolinea: crollo temperature alle porte

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Primo assaggio d’estate: arriva il caldo, ma con poco sole

Il Maestrale sta allentando la presa, pur con qualche strascico nel corso della giornata odierna. Maestrale che ha determinato un calo delle temperature, non esagerato è vero, ma percepibile. Soprattutto

Breve termine

Nuova perturbazione mercoledì: quali effetti sulla Sardegna?

La settimana che ci apprestiamo a vivere sarà particolarmente dinamica dal punto di vista meteorologico e controllata da un profondo centro di bassa pressione britannico che da qui fino al

Breve termine

Nel weekend meteo incerto, freddo e neve oltre 700 metri

A partire da ieri le condizioni meteo sono nettamente peggiorate. Un peggioramento che ha tratto vantaggio dall’ampia struttura depressionaria, alimentata da aria fredda, presente sull’Europa occidentale. Struttura che sta lentamente