Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Apice dell’ondata di caldo: ancora 40°C e oltre

E’ da giorni che si parla di caldo record. Non potrebbe essere altrimenti viste le temperature che stiamo registrando. La previsione, giorni or sono, suggeriva picchi di oltre 40°C e in effetti così è stato. Tra l’altro quella odierna potrebbe essere la giornata più calda: magari non in termini assoluti, ma come diffusione dell’ondata di calore sicuramente. Ci aspettiamo massime comprese tra 38 e oltre 40°C in tantissime località dell’isola ma le punte maggiori potrebbero sfiorare quota 45°C.

E’ senza dubbio una delle ondate più violente degli ultimi 30 anni. Lo ripetiamo, sono caduti record che perduravano dal 1983°C ovvero da quella che a tutti gli effetti risultò l’incursione africana più violenta di sempre. Ora, quanto durerà? Beh, possiamo dirvi che sabato cambierà poco o nulla. Da domenica avremo qualche lieve flessione, flessioni che a inizio della prossima settimana diverranno un po’ più diffuse seppur non eclatanti. Per intenderci: continuerà a far caldo, anzi, caldissimo. Domenica, va detto, deboli correnti occidentali dovrebbero trasferire i picchi di calore in direzione sud.

Da giovedì prossimo ecco che le temperature dovrebbero calare in modo più convincente per il ritorno del Maestrale. Cali che potrebbero attestarsi nell’ordine di 8-10°C, ma va detto che si faticherà a rientrare nelle medie del periodo. Questo perché le attuali anomalie sono davvero imponenti. Per quanto riguarda le piogge, ancora pessime notizie. Al momento, salvo sorprese, difficilmente avremo peggioramenti degni di tal nome.

fotolia_42844757_xs

Previous Caldo record, siamo nella fase peggiore
Next Caldo record mollerà la presa: prossima settimana temperature giù

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Clou del maltempo invernale, piogge e nevicate. Dal weekend svolta meteo

EVOLUZIONE 7 GIORNI: PREVISIONI METEO SINO AL 14 MARZO 2016 Una serie d’impulsi perturbati a carattere freddo favoriscono il mantenimento di un meteo decisamente invernale. La neve, dopo essere giunta

Previsioni

Martedì nuova perturbazione ma Sardegna ai margini

La saccatura depressionaria responsabile del peggioramento e raffreddamento del week end di Ferragosto continuerà a pescare aria fresca polare marittima di origine canadese anche nelle prossime 24 ore quando si

Breve termine

Caldo d’estate in avvio settimana. Poi crollo temperature per venti da nord

Vivremo una settimana “double face”. Inizialmente farà caldo, tanto caldo (visto il periodo), poi gran fresco. Ma andiamo con ordine. Il miglioramento che ha coinvolto la Sardegna a partire da