Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Farà molto caldo! Weekend “africano”

Le condizioni meteorologiche, lo sappiamo, risentono della presenza – praticamente ininterrotta – dell’Anticiclone africano. Cosa aspettarci lo sappiamo: caldo. Caldo che pigerà il piede sull’acceleratore nell’arco del weekend, un weekend che come ben sappiamo ci porterà temperature particolarmente elevate. Quanto? Probabilmente dobbiamo mettere in preventivo punte di 40°C, forse persino qualcosa in più specie nelle aree del basso Campidano e nell’hinterland del cagliaritano.

La giornata più calda, presumibilmente allorquando interverranno correnti occidentali al suolo, sarà quella di domenica. Ovviamente dobbiamo aspettarci tanto sole ma anche qualche velatura – portata, nelle ultime ore, dallo Scirocco – e nubi un po’ più consistenti nelle zone interne. Qui, a ridosso dei rilievi, potrebbero formarsi dei cumuli minacciosi, ma la probabilità di pioggia è comunque bassa.

Per la prossima settimana confermiamo un nuovo, corposo calo delle temperature per il ritorno del Maestrale. Ovviamente col vento si ripresenterà il rischio incendi e purtroppo le ultimissime proiezioni dei modelli limitano la possibilità di precipitazioni. Ma visto che manca ancora un po’ di tempo è bene attendere.

Weekend di gran caldo, è confermato

Weekend di gran caldo, è confermato

Previous Sarà un weekend "rovente"
Next Irrompe il Maestrale: via il caldo, crollo delle temperature

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Meteo in peggioramento: freddo, piogge, anche nevicate

Il quadro meteorologico settimanale sarà condizionato da un’ampia circolazione di Bassa Pressione che si andrà a scavare nel cuore del Mediterraneo. Il Vortice verrà alimentato da aria fredda proveniente dal

Breve termine

Rapido peggioramento giovedì, con piogge poi freddo

Gennaio chiuderà i battenti all’insegna dell’Alta Pressione. Un’Alta Pressione che ha caratterizzato gran parte del mese, dirottando le perturbazioni lontano dalla nostra regione. Ciò, chiaramente, ha avuto gravi ripercussioni sulla

Breve termine

Meteo d’Estate, ma con qualche temporale pomeridiano

Si prospetta una settimana che oltre a consegnarci l’avvio ufficiale dell’Estate astronomica (21 giugno, ore 12 e qualche minuto) ci consegnerà nelle mani dell’Alta Pressione. In realtà, così come accadeva