Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Caldo intenso, picchi di 38°C e oltre sino a martedì. Novità a metà mese

Evoluzione meteo che sembra farsi interessante a metà luglio, allorquando l’Anticiclone africano potrebbe subire dei contraccolpi provocati dalla discesa di un’area depressionaria nord atlantica. Depressione che potrebbe penetrare nel Mediterraneo, provocando un calo sostanzioso delle temperature e un peggioramento. Per quel che ci riguarda, sembra abbastanza probabile la contrazione termica mentre c’è ancora molta incertezza circa l’eventuale escalation temporalesca.

Abbiamo scelto di cominciare l’articolo proiettandoci alle novità modellistiche perché il breve termine è segnato da tempo: il caldo, forte, continuerà. Nel weekend temperature destinate a raggiungere punte di 37-38°C in tante località dell’Isola: dal sassarese al Campidano, ma occhio anche alle zone interne. Ovviamente stiamo parlando di valori massimi, ma anche con le minime non si scherzerà. E il caldo si fa già sentire – talvolta pesantemente – all’interno delle mura domestiche.

Situazione che potrebbe “peggiorare” leggermente nei primissimi giorni della prossima settimana, allorquando non escludiamo di nuovo punte di circa 40°C. Dove? Le aree a rischio saranno sempre le stesse, in particolare il Campidano. Sul fronte nubi, lo ripetiamo, poco o nulla da segnalare se non qualche velatura di passaggio nelle prossime 24 ore.

Weekend caldissimo, è confermato. Caldo intenso anche nei primi giorni della prossima settimana.

Weekend caldissimo, è confermato. Caldo intenso anche nei primi giorni della prossima settimana.

Previous Meteo weekend: ondata di caldo in accentuazione
Next Apice dell'ondata di caldo tra martedì e mercoledì

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

In settimana torneranno le piogge

Avevamo scritto che l’Alta Pressione ci avrebbe accompagnato sino al 20 ottobre. Una data indicata, tempo addietro, come l’eventuale punto di svolta e in effetti ecco che i modelli matematici

Breve termine

Forti temporali anche nel pomeriggio di giovedì

La goccia fredda responsabile degli acuti contrasti termici delle ultime 48 ore rimarrà particolarmente attiva anche nelle prossime 24 ore: mentre in tutto il Mediterraneo, alla quota di 5500 metri,

Breve termine

Peggioramento meteo giovedì, possibili temporali

Le condizioni meteo sono cambiate, un cambiamento indotto da profonde variazioni della circolazione atmosferica in Europa. L’Alta Pressione è andata via, lasciando che aria fredda si porti sui settori occidentali