Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Primo assaggio d’estate: arriva il caldo, ma con poco sole

Il Maestrale sta allentando la presa, pur con qualche strascico nel corso della giornata odierna. Maestrale che ha determinato un calo delle temperature, non esagerato è vero, ma percepibile. Soprattutto al calar del sole. Ma presto avverrà un avvicendamento al comando: dalle correnti settentrionali passeremo a quelle meridionali. Lo Scirocco, in rinforzo nelle prossime 24 ore, preannuncerà l’afflusso d’aria calda sahariana. Significa che le temperature schizzeranno verso l’alto, orientandosi su valori ben superiori alle medie del periodo. Possiamo parlare tranquillamente di caldo estivo e a breve scopriremo perché.

Ma prima di parlare di valori attesi, è bene sapere che arriveranno anche nubi via via più consistenti. Annuvolamenti importanti dovrebbero manifestarsi nella notte di mercoledì su giovedì, allorquando non mancherà occasione per qualche scroscio di pioggia. Potrebbero accompagnarsi a qualche tuono per i classici temporali da avvezione calda (a base alta). Tornando alle temperature, dobbiamo dirvi che tra giovedì, venerdì e sabato le colonnine di mercurio potrebbero prima raggiungere e poi sfondare la soglia dei 30°C. Il 12 maggio sarà probabilmente la giornata più calda, con punte di 32-33°C in alcune aree della Sardegna (Campidano e settori nordoccidentali). Dopodiché inizierà una graduale discesa, ragion per cui possiamo dirvi che non sarà un’ondata di caldo duratura. Per quelle c’è ancora tempo.

Arriva il caldo d'estate, ma anche molte nubi e qualche sporadica pioggia.

Arriva il caldo d’estate, ma anche molte nubi e qualche sporadica pioggia.

Previous Dal Maestrale allo Scirocco: caldo in vista, oltre 30°C da giovedì
Next Aria calda in arrivo: venerdì oltre 30°C. Ma anche tante nubi

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Previsioni

Mercoledì 38°C alle porte di Cagliari e Olbia

Le propaggini più settentrionali della bolla rovente sahariana, pilotata verso il basso Mediterraneo da una perturbazione iberica, approderanno sulla nostra isola a partire dalle prossime ore notturne con effetti al suolo

Breve termine

Rischio temporali tra venerdì e sabato; ecco perchè

Nella giornata di ieri abbiamo suddiviso il peggioramento settimanale in 3 FASI per semplificarlo e meglio caratterizzarlo dal punto di vista meteo analitico. Il primo passo verrà compiuto nella giornata di domani

Breve termine

Peggioramento tra martedì e mercoledì. Neve sui monti, oltre 800-1000 metri

La Sardegna è stata interessata marginalmente dall’ondata di gelo che ha colpito il centro sud Italia, tuttavia le temperature sono letteralmente crollate andando su valori pienamente invernali e le gelate