Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Bel weekend e sole anche il 25 aprile

Il colpo di coda invernale, che come ben saprete ha riportato la neve sui monti ma che ha causato danni per via delle grandinate e delle gelate tardive, è ormai alle spalle. Il rinforzo dell’Alta Pressione sta determinando un rapido, netto miglioramento e il concomitante innalzamento delle temperature. Sia oggi che domenica avremo cieli sereni o poco nuvolosi, le temperature massime riprenderanno a superare localmente quota 20°C mentre le minime scenderanno di parecchi gradi e si sentirà un po’ di freddo.

La situazione è destinata a rimanere tale anche lunedì 24 e martedì 25 aprile. Avremo un ulteriore aumento termico che potrebbe consegnarci massime prossime a 25°C in molte località della Sardegna. Significa che avremo un tipo di tempo ideale per le gite fuori porta, quindi chi potrà approfittare del ponte troverà senz’altro le condizioni ideali. Anche le temperature della notte saliranno un po’. Proiettandoci oltre possiamo dirvi che nella seconda metà della prossima settimana potremmo assistere a un altro peggioramento o comunque a un corposo abbassamento delle temperature. Insomma, per i primi veri caldi di stagione dovremo attendere.

Weekend e ponte del 25 aprile all'insegna del tempo stabile soleggiato. Clima mite

Weekend e ponte del 25 aprile all’insegna del tempo stabile soleggiato. Clima mite

Previous Freddo, addirittura gelate. Ma nel weekend sole e temperature su
Next 25 aprile mite e cole sole, poi avremo un peggioramento

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Settimana primaverile, mite con un po’ di vento. Peggiora nel weekend

Abbiamo attraversato un weekend caratterizzato da venti settentrionali, inizialmente una discreta variabilità con qualche pioggia e accenni d’instabilità, poi un miglioramento col ritorno del sole. Le temperature calavano a causa

Breve termine

Mercoledì massima intensità dei temporali

Nella giornata di domani i contrasti termici tra le masse d’aria fresca e secca in quota ed il catino caldo umido stagnante al suolo raggiungeranno la loro massima intensità esacerbando