Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Bel tempo e un po’ di caldo, ma per aprile interessanti novità

Dopo il fugace peggioramento di sabato – che localmente ha determinato acquazzoni consistenti – la giornata di domenica vedeva prevalere condizioni di bel tempo in tutta la Sardegna. La novità odierna è rappresentata da un calo delle temperature a seguito di un afflusso d’aria relativamente fredda dai quadranti orientali, ma l’abbondante soleggiamento che caratterizzerà la giornata limiterà notevolmente il calo termico. Sole che trarrà giovamento da un nuovo rinforzo dell’Alta Pressione e la stabilità atmosferica diverrà protagonista di gran parte della settimana. Nei prossimi giorni avremo a che fare con una bella struttura anticiclonica che tornerà ad avvalersi di un supporto d’aria mite di origine subtropicale. Le temperature riprenderanno a salire, di parecchi gradi, tant’è che nella seconda metà settimanale le massime potrebbero raggiungere picchi di 24-25°C. Diffusamente.

Proiettandoci oltre, direzione weekend e quindi esordio d’aprile, i modelli matematici di previsione ci prospettano un profondo cambiamento. Le perturbazioni atlantiche, le grandi assenti del mese di marzo, potrebbero riaffacciarsi sul Mediterraneo. Per la cronaca gli aggiornamenti odierni evidenziano un affondo ciclonico con sviluppo di un Vortice di Bassa Pressione proprio sui nostri mari. Tale tendenza, ovviamente se confermata, aprirebbe la strada a un severo peggioramento delle condizioni meteorologiche. Ma lo ripetiamo, per il momento sono linee di tendenza e in quanto tali necessitano di ulteriori riscontri.

Si prospetta una bella settimana di sole primaverile.

Si prospetta una bella settimana di sole primaverile.

Previous Meteo weekend: evoluzione prossime ore e per domenica
Next Marzo si congederà con sole e temperature superiori alle medie

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Venerdì maestrale impetuoso ma molto mite

Ci siamo quasi: Il dominio anticiclonico incontrastato da inizio mese ha le ore contate e inizia ad essere scardinato lungo i suoi settori settentrionali dal flusso di aria fredda artica,

Breve termine

Forti temporali anche nel pomeriggio di giovedì

La goccia fredda responsabile degli acuti contrasti termici delle ultime 48 ore rimarrà particolarmente attiva anche nelle prossime 24 ore: mentre in tutto il Mediterraneo, alla quota di 5500 metri,

Breve termine

Sabato bel tempo, domenica delle Palme con un po’ di nuvole

L’instabilità che ha caratterizzato la prima parte di settimana è scemata a seguito dell’allontanamento di quella perturbazione giunta da nordest e transitata a ovest della nostra regione. Perturbazione che poi