Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Scoppia la primavera: mite Anticiclone ci accompagnerà per giorni

L’ultima settimana di febbraio – volendo anche l’ultima dell’inverno se si considera l’avvio della primavera meteorologica il 1° marzo – ci consegnerà un robusto Anticiclone. Anticiclone che, sfruttando la presenza di un Vortice Depressionario iberico marocchino, si avvarrà d’aria assai mite proveniente dal nord Africa e ciò significa che le temperature riprenderanno ad aumentare. Un rialzo consistente, tant’è che non si escludono punte massime prossime a 25°C nelle giornate di mercoledì e giovedì. 

I rialzi coinvolgeranno anche i valori minimi, quindi non farà più il freddo delle scorse notti. Considerando la stabilità atmosferica, non dobbiamo attenderci disturbi nuvolosi degni di nota se non qualche annuvolamento lungo la fascia occidentale laddove potrebbe farsi parzialmente apprezzare l’influenza della Bassa Pressione mediterranea. Altrove le poche nubi presenti le osserveremo al primo mattino e saranno riconducibili ai banchi di nebbia e nubi basse che si svilupperanno durante le ore notturne. Ragion per cui ce li aspettiamo in pianure, valli e localmente sulle coste.

Qualche cenno di cambiamento, vedremo poi se confermato e di che tipo, potrebbe subentrare nel fine settimana. Da valutare un’eventuale afflusso d’aria fredda, ma pare che anche qualora dovesse realizzarsi qui da noi dovrebbe risolversi con del vento e nulla più. Ma ripetiamo, al momento si ragione nel campo delle ipotesi e in quanto tali andranno suffragate da ulteriori elementi.

Si prospetta un vero anticipo di primavera!

Si prospetta un vero anticipo di primavera!

Previous Debole perturbazione in veloce transito
Next Nuovo, forte aumento delle temperature: primavera

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Meteo settimanale movimentato: prima migliora, poi rischio nubifragi

La Sardegna è ancora interessata da una circolazione d’aria moderatamente instabile che determina precipitazioni pomeridiane localmente intense. Nelle giornate del weekend, quello appena trascorso, i temporali non hanno risparmiato varie

Previsioni

Giovedì ancora più caldo: possibili 39°C/40°C gradi

Entra nel vivo la nuova, ennesima ondata di caldo di questa interminabile stagione estiva. Ad ovest della penisola iberica il getto polare affonderà il suo raggio d’azione a latitudini sempre più