Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Clima mite per qualche giorno, poi temperature giù

Il rinforzo dell’Alta Pressione garantirà, come detto, alcuni giorni di bel tempo e temperature gradevoli. Temperature gradevoli di giorno, su valori diciamo d’inizio primavera, mentre di notte scenderanno e farà un po’ freddo a causa delle inversioni termiche. Poi, nel weekend, i termometri inizieranno a scendere e la flessione dovrebbe risultare più marcata a inizio settimana prossima allorquando ci aspettiamo un rientro nei ranghi. Dalla mappa delle variazioni delle ore ore 13 del 20 febbraio, rispetto alla stessa ora di oggi, vediamo come siano attese diminuzioni diffuse. Le più incisive riguarderanno i settori occidentali con punte anche di 6-8°C. Questo perché non ci sarà più lo Scirocco e l’effetto favonico conseguente. Insomma, non farà freddo ma si andrà su valori più consoni all’ultima decade di febbraio.

Le variazioni di temperatura delle ore 13 del 20 febbraio, rispetto alla stessa ora di oggi.

Le variazioni di temperatura delle ore 13 del 20 febbraio, rispetto alla stessa ora di oggi.

Previous Bel tempo, temperature in rialzo. Ma nel weekend nuove insidie
Next Bel tempo, con più nubi e calo termico nel weekend

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Sotto la lente

Super caldo tra mercoledì e giovedì: si arriverà a 40°C!

Va organizzandosi sui settori occidentali europei il secondo e più intenso affondo perturbato che scatenerà un richiamo di aria calda sahariana letteralmente bollente, supportato da termiche alla quota di 850

Sotto la lente

Giovedì temporaneo aumento delle temperature

Come anticipato ieri, messa da parte la goccia fredda responsabile dell’instabilità di inizio settimana, il Mediterraneo attende l’arrivo di una seconda area depressionaria dalle caratteristiche differenti e al momento localizzata

Sotto la lente

Tornerà l’estate: forte aumento temperature da martedì

Con l’avvento dell’Anticiclone delle Azzorre, che metterà a tacere l’instabilità diurna, avremo un’ovvia accelerazione estiva. Le fresche temperature degli ultimi giorni – soprattutto per quel che concerne i valori minimi