Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Mercoledì e giovedì maltempo. Piogge, anche forti, neve in montagna

Lo dicevamo ieri: quella di oggi sarebbe stata una giornata interlocutoria. Non illudiamoci, perché le ampie schiarite che dominano la scena dureranno poco. Una nuova, intensa perturbazione irromperà sul Mare di Sardegna laddove si scaverà un vortice depressionario importante. Domani, mercoledì, dovremo tenere a portata di mano gli ombrelli perché pioverà tanto. Soprattutto al mattino. Avremo anche dei temporali, specie su settori ovest e nord dell’Isola. La quota neve sarà collocata attorno ai 1200-1300 metri. Il posizionamento della Bassa Pressione dovrebbe scongiurare venti forti, eccezion fatta per raffiche di una certa importanza lungo le coste del sulcitano.

Nella seconda parte della giornata interverrà un’attenuazione dei fenomeni, che coinciderà presumibilmente col transito del minimo ciclonico proprio sulla nostra regione. Minimo che poi traslerà verso est, ridestando condizioni di brutto tempo nella giornata di giovedì. Stavolta le precipitazioni procederanno da nordest verso sudovest, con ancora dei temporali e nevicate oltre 1200 metri. La ventilazione cambierà direzione, difatti diventerà nordorientale o settentrionale.

Dopodiché la situazione evolverà verso un miglioramento che dovrebbe regalarci un weekend all’insegna del bel tempo.

Mercoledì e giovedì brutto tempo.

Mercoledì e giovedì brutto tempo.

Previous Ci aspetta una settimana di grandi piogge
Next Ultimo scorcio d'inverno. Sarà capace di portarci ancora freddo e neve?

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Meteo in miglioramento, ma da lunedì arriverà il freddo invernale

Dopo l’abbuffata di piogge e temporali, la situazione meteo evolverà verso un progressivo miglioramento. Miglioramento in atto già in queste ore, anche se per oggi ci aspettiamo generale variabilità e

Previsioni

Domenica via libera per il mare, qualche insidia in montagna

Il primo giorno di estate astronomica vedrà il bacino del Mediterraneo diviso sostanzialmente in due: sui settori centro orientali domineranno residue correnti fresche ed instabili foriere di rovesci e temporali

Breve termine

Ci aspetta un weekend di bel tempo

Da giorni parliamo, inevitabilmente, del possente Anticiclone che ha posto solide fondamenta a ridosso della nostra regione. Di conseguenza osserviamo condizioni di stabilità atmosferica marcata, con sole prevalente e temperature