Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Perché dopo una nevicata è tutto più silenzioso? C’è un motivo scientifico

Nei momenti successivi una nevicata, allorquando il paesaggio circostante è ovattato di bianco, stare all’aria aperta dà una sensazione di silenzio e di pace. E’ reale o si tratta di una suggestione? Beh, sappiate che c’è una ragione scientifica dietro il silenzio. Le caratteristiche della neve giocano un ruolo importante nella trasmissione del suono.

L’accumulo di neve al suolo serve ad assorbire il suono, funzionando esattamente allo stesso modo dei materiali fonoassorbenti che si trovano in commercio. “La neve è porosa e in genere i materiali porosi, quali fibre e schiume, assorbono il suono piuttosto bene,” ha dichiarato David Herrin, docente esperto di acuistica presso il Dipartimento di ingegneria dell’Università del Kentucky.

Di solito ci vogliono un paio di cm di neve affinché si possa percepire l’effetto di assorbimento. Assorbimento misurato su una scala da 0 a 1. In base a misurazioni precedenti, l’assorbimento acustico della neve è compreso tra 0,5-0,9, ha dichiarato Herrin.
“Ciò implica che una buona quantità di suono viene effettivamente assorbita”. Va detto che la struttura della neve cambia rapidamente e ciò potrebbe influire sulla quantità di rumore nell’ambiente circostante.

Fonte webcam tonarameteo.it

Fonte webcam tonarameteo.it

Previous Perturbazione lambirà la Sardegna: sarà un weekend incerto
Next Domenica variabile, poi migliora. Maltempo a inizio febbraio

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Curiosità

Guida blu Touring Club e Legambiente premiano le spiagge più belle: Sardegna al top!

Questa mattina, a Expo Milano, Guida blu Touring Club e Legambiente hanno assegnato le 5 vele del ‘mare più bello’ con la ‘Guida Blu 2015’ alle vacanze di qualità sulle coste

Curiosità

Incredibile Fonni: dall’inverno all’estate (quasi) in poche ore!

La giornata odierna sta proponendo, specialmente lungo le vallate interne dell’isola, spunti di riflessione particolarmente interessanti per quanto riguarda le forti escursioni termiche (differenza tra temperatura massima e temperatura minima).

News

Spettacolari trasparenze in diretta da Cala Coticcio – VIDEO

Ringraziamo Mauro Coppadoro per aver condiviso con noi un’altra splendida testimonianza dell’estate di San Martino che si sta vivendo da 24 ore sulla Sardegna. Ci troviamo a Cala Coticcio, sulla