Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Perturbazione lambirà la Sardegna: sarà un weekend incerto

Il miglioramento subentrato nelle ultime ore non è convincente, non fosse altro che l’Alta Pressione è pesantemente sbilanciata a ovest. Ma quel che è importante evidenziare è che la circolazione sta cambiando. Il freddo ha progressivamente abbandonato l’Isola – anche se la notte, con cielo privo di nubi, nelle zone interne e in pianura si battono i denti – a favore di correnti relativamente più miti oceaniche. I venti di Scirocco riprenderanno a soffiare a seguito dell’approssimarsi di una perturbazione, ma non preoccupiamoci: nulla a che vedere con la tempesta dello scorso weekend.

Stavolta sarà una perturbazione in rapido transito, che lambirà i settori meridionali della nostra regione dirigendosi velocemente in Sicilia. Nel passaggio, lo ripetiamo, richiamerà venti sudorientali e porterà qualche pioggia. Stasera potrebbero esserci i primi piovaschi sulle coste orientali, tra Baronia e nuorese. Domani, sempre nella seconda parte della giornata, ci aspettiamo piogge un po’ più vivaci sempre sulle aree orientali e in particolare in Gallura, Baronia, Ogliastra, Sarrabus. Possibili nevicate al di sopra dei 1200-1300 metri. Poi non mancherà occasione per qualche pioggia anche nel cagliaritano. Nelle altre zone della Sardegna avremo nuvolosità a sprazzi ma la probabilità di pioggia sarà ridotta al lumicino.

A inizio della prossima settimana la situazione dovrebbe nuovamente migliorare e i giorni tradizionalmente più freddi dell’anno – quelli della “merla” – potrebbero risultare i più miti da un mese a questa parte.

Meteo weekend.

Meteo weekend.

Previous Febbraio inizierà col ritorno delle perturbazioni atlantiche
Next Perché dopo una nevicata è tutto più silenzioso? C'è un motivo scientifico

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Rapida perturbazione porterà qualche pioggia già domani

Visto l’andazzo dell’ultimo periodo è bene capirci: non c’è da preoccuparsi. Nulla a che vedere con quanto accaduto negli ultimi 10 giorni. Niente neve, niente nubifragi o tempesta di vento.

Breve termine

Temporali intensi, ma non è finita qui. Nuova ondata di maltempo anche nei prossimi giorni

Innanzitutto, siamo ufficialmente nella prima parte dell’Autunno, anche se nel futuro potrebbe fare caldo (ma vedremo se succederà), i temporali di queste ultime 24 ore sono tipici da tempesta equinoziale, ovvero

Breve termine

Crollo delle temperature, tornerà un po’ di freddo

Dopo il caldo anomalo degli ultimi giorni, dopo il Maestrale che ha segnato le giornate di Pasqua e Pasquetta, le condizioni meteo climatiche stanno per registrare un nuovo importante cambiamento.