Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Tempesta in Sardegna: è emergenza meteo con allerta Protezione Civile. Piogge intense sulla neve

Furiosi venti spazzano la Sardegna da stanotte, con raffiche che in zone neppure particolarmente esposte hanno superato i 120 km orari, e pare i 150 orari in località sottovento, dove le correnti si incanalano scendendo dai monti.

Il vento ha sradicato alberi, scoperchiato abitazioni.

A Fonni che ha vissuto l’emergenza neve, che era rimasto isolato perché neppure gli spazzaneve non erano stati in grado di liberare le strade di comunicazione dalla neve, il vento di tempesta che soffia da stanotte ha spazzato via il tetto dello stadio che è finito sulle auto parcheggiate.

Varie strade di paesi e città (tra cui Cagliari), oltre che di comunicazione sono state temporaneamente chiuse al traffico per la caduta di alberi.
In alcune località manca l’energia elettrica, ci sono problemi nelle comunicazioni telefoniche.

Quartu Sant'Elena un albero caduto sul parco giochi dei bambini. Foto di Tiziano Cocco.

Quartu Sant’Elena un albero caduto sul parco giochi dei bambini. Foto di Tiziano Cocco.

La situazione meteo è talmente in emergenza che oltre l’allerta meteo della Protezione Civile, molti sindaci invitano, in via precauzionale, la popolazione a rimanere in casa sino al placarsi della tempesta.

E nel frattempo piove, anzi diluvia nelle medesime zone dove erano caduti sino a 2 metri di neve incirca 36 ore. E la pioggia sulla neve con il fortissimo aumento della temperatura stanno aumentando la portata dei corsi d’acqua della Sardegna orientale.

Oltre il vento, dopo la neve, ora la super pioggia. Ecco i dati sino alle ore 15:00 di oggi.
La stazione meteo di Mamone, dove erano caduto oltre un metro di neve, da stanotte misura 65 mm di pioggia. A Fonni sono caduti 66 mm, a Genna Silana, area nota per record di pioggia, sono caduti già 115 millimetri di pioggia. Tutte zone dove era caduto un metro e più di neve.

Il maltempo imperversa anche nel sud ovest cagliaritano, dove i pluviometri alle ore 15:00 segnalavano anche oltre 80 millimetri di pioggia.

Come previsto, l’ondata di maltempo infierisci soprattutto nella Sardegna orientale, mentre in quella occidentali i problemi sono causati soprattutto dal fortissimo vento.

Previous In atto una vera e propria tempesta di Scirocco e Grecale
Next Escalation maltempo in Sardegna, recrudescenza fenomeni anche ovest regione. Grandine e temporali

About author

Potrebbe piacerti anche questo

News

Imminente ed ulteriore peggioramento sul sud Sardegna

Mentre proseguono diffuse precipitazioni sui settori orientali dell’isola dalla Baronia in giù, con fenomeni ancora intensi nel Golfo di Orosei e nel Sarrabus, l’ultima scansione satellitare nel campo del visibile

News

Cosa servirebbe per scatenare l’inverno?

La similitudine con la ben più nota “al mio segnale scatenate l’inferno” è voluta, perché al momento l’unica alternativa al lunghissimo periodo anticiclonico è che avvenga qualcosa d’infernale ai piani

Analisi Meteosat

Rovesci in atto, ecco dove i più forti

La giornata odierna è di transizione verso una severa fase di maltempo che si aprirà dalla giornata di domani (dettagliata nel LINK1 e LINK2). Pur essendo leggermente migliorate, le condizioni