Più freddo: le ultime meteo su S.Silvestro e Capodanno

L’Alta Pressione che da giorni sta coinvolgendo la Sardegna tende a spostarsi in direzione ovest. Il suo abbraccio stabilizzante sarà in grado di assicurare una permanenza del bel tempo, ma da est affluirà aria fredda che farà calare le temperature e che porterà qualche nube più compatta lungo la fascia orientale della nostra regione. Nubi che nel corso delle prossime ore potrebbero dar luogo a qualche goccia di pioggia, ma nulla più. La situazione non dovrebbe mutare più di tanto, ciò significa che andremo incontro all’ultimo dell’anno e un Capodanno all’insegna della stabilità atmosferica.

Cieli in genere poco nuvolosi, al più parzialmente nuvolosi sempre sui settori orientali causa venti persistenti di Grecale. Chi sceglierà di attendere la mezzanotte del 1 gennaio 2017 all’aria aperta dovrà coprirsi al meglio perché non appena andrà via il sole sentiremo freddo. Freddo che si acuirà in prossimità dell’alba, allorquando le località pianeggianti e vallive potrebbero registrare minime sottozero. Il 1° giorno dell’anno trascorrerà all’insegna del tempo discreto e chi vorrà potrà approfittarne per una passeggiata pomeridiana all’aria aperta.

Nelle giornate successive, quelle che ci condurranno all’ultima festività di una lunga serie (l’Epifania), inizieremo a percepire i cenni di un cambiamento con aumento delle nubi da ovest e comparsa di qualche goccia di pioggia. Potrebbe essere il preludio a una fase di maltempo di chiaro stampo invernale capace di portarci le prime nevicate stagionali, anche a bassa quota. Ma avremo modo e tempo per riparlarne.

Oggi qualche goccia di pioggia, ma il tempo si manterrà tutto sommato discreto sino a Capodanno.