Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Natale dal sapore…primaverile, arriva il super Anticiclone. Novità a inizio 2017?

Ci siamo definitivamente lasciati alle spalle l’incredibile maltempo dei giorni scorsi e in men che non si dica è tornato il sole. Sole che, vista la quantità di pioggia caduta, è davvero gradito. Il merito del miglioramento è di un grosso Anticiclone che si sta impadronendo del Mediterraneo centro occidentale. Il fulcro, supportato da aria assai mite proveniente dal nord Africa, tenderà a spostarsi verso est proprio tra Natale e Santo Stefano. Che significa? Che ci aspettano giornate governate da cieli sereni o poco nuvolosi e temperature massime in aumento. Il clima, di giorno, avrà vagamente connotati primaverili tant’è che ci aspettiamo punte di circa 20°C in molte località dell’Isola.

Di notte, al contrario, l’assenza di nubi e del vento faciliterà la perdita di calore accumulato dal suolo e si avrà quel fenomeno che in gergo tecnico chiamiamo “inversione termica“. L’aria calda se ne andrà verso l’alto, mentre al suolo si stratificherà l’aria fredda e – appunto – farà freddo. Si ripresenteranno gelate nell’interno, localmente intense, mentre su valli e pianure non mancheranno nebbie e nubi basse. Col passare dei giorni – considerando che l’Alta Pressione potrebbe traghettarci sono a Capodanno – le nubi basse potrebbero affacciarsi anche in qualche tratto delle nostre coste.

Da valutare, a cavallo tra il 28 e il 31 gennaio, l’eventuale intervento d’aria un po’ più fredda dai quadranti settentrionali. Per ora è soltanto un’ipotesi sostenuta a tratti dai principali modelli di previsione. Ipotesi che se confermata porterebbe a un calo delle temperature e un netto abbattimento dei tassi di umidità, ma non certo a un peggioramento. Peggioramento che, invece, potrebbe subentrare nella prima settimana del 2017 e verrebbe pilotato da una poderosa irruzione fredda fin nel cuore del Mediterraneo. Tuttavia, considerando l’arco temporale fin troppo ampio, su tali prospettive toccherà ragionarci nei prossimi giorni.

Il meteo nel weekend di Natale.

Il meteo nel weekend di Natale.

Previous Via le piogge, ecco l'Anticiclone: Natale e Santo Stefano col bel tempo
Next Un buon Natale... col sole!

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Siamo alle porte del secondo peggioramento di settembre

Una premessa è d’obbligo: difficile andare nel dettaglio di entità e distribuzione delle precipitazioni, c’è ancora una discreta incertezza modellistica sull’evoluzione esatta e in particolare sulla traiettoria del vortice di

Breve termine

Mercoledì sera furioso Maestrale, freddo, ma poca pioggia

Ci siamo. La perturbazione che farà cambiare la circolazione s’è messa in moto. Domani irromperà sulle Alpi, schiacciando il robusto Anticiclone verso sud e la differenza di pressione che si

Breve termine

Transito frontale sabato pomeriggio: attese piogge sparse

Come anticipato ieri, la giornata di domani, dopo le iniziali e sporadiche schiarite del mattino, proporrà un nuovo peggioramento dal primo pomeriggio a causa del transito di una linea frontale