Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ieri grandi piogge: vediamo un po’ di accumuli

Prendiamo in considerazione i dati ufficiali, registrati sia dalla rete del CEDOC che dall’ARPAS. Diciamo subito che le precipitazioni più abbondanti hanno coinvolto i settori orientali, in particolare la fascia compresa tra Ogliastra e Baronia dove localmente abbiamo superato 70 mm mentre sulla Gallura costiera sono scesi tra 40 e 50 mm. Ha piovuto tanto anche a Villasor, oltre 60 mm, ma diciamo che accumuli superiori a 30-40 mm sono stati abbastanza diffusi anche lungo le coste occidentali. Basti pensare che su Alghero, nell’arco di 48 ore (i dati CEDOC comprendono appunto 48 ore) sono scesi poco meno di 50 mm. Infine sottolineiamo la discrepanza di alcuni dati, dettati probabilmente dal luogo dove sono sistemati i sensori o dalla loro manutenzione. Un esempio su tutti: Orosei secondo il CEDOC avrebbe registrato 57.20 mm, mentre secondo l’ARPAS quasi 100 mm!

Dopo il diluvio di ieri, su Arbatax e dintorni è tornato il bel tempo. Fonte skylinewebcams.com

Dopo il diluvio di ieri, su Arbatax e dintorni è tornato il bel tempo. Fonte skylinewebcams.com

Previous Temperature in forte calo la prossima settimana
Next Peggiora con freddo da est, prossimi giorni variabile. Incerto il weekend

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Cronaca

Impulsi instabili stanno per piombare a ovest

Lo spaccato satellitare che vi mostriamo suggerisce imminenti, forti rovesci di pioggia sui settori occidentali della Sardegna. La rotazione del minimo ciclonico (a ridosso della Corsica) sospinge su di noi

Cronaca

E’ stata una notte discretamente fredda

Siamo a febbraio ed è normale che faccia freddo, ma visto l’andazzo dell’inverno anche temperature minime inferiori a 5°C fanno notizia. A favorire la diminuzione termica notturna, oltre al maltempo

Cronaca

Arrivano rovesci di pioggia, a tratti intensi, sui settori ovest

Come già evidenziato nel primo, rapido approfondimento mattutino un’area d’instabilità atmosferica permane a ridosso della Sardegna occidentale. E’ facilmente identificabile osservando un’immagine satellitare nello spettro del visibile: la nuvolosità bianca