Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Ultimi scampoli di bel tempo: da sabato peggiora, poi maltempo a più riprese

Forse ci siamo davvero. L’autunno sembra voler cambiar volto d’improvviso, da un giorno all’altro. Le giornate di oggi e domani, pur senza escludere la presenza di qualche annuvolamento soprattutto nelle prossime 24 ore, proporranno ancora bel tempo dopodiché subentreranno quelle umide, instabili o addirittura perturbate correnti di Libeccio. Qual è la causa? Lo ripetiamo: una poderosa irruzione fredda sui meridiani dell’Europa occidentale.

Il meteo dovrebbe cominciare a cambiare sabato, proponendoci degli scrosci di pioggia via via più intensi sui settori ovest della nostra regione. Non mancherà occasione anche per dei temporali. Ma sarà domenica la vera giornata spartiacque. A quanto pare un primo impulso perturbato transiterà sopra le nostre teste implementando un vivace peggioramento. In virtù del fatto che la circolazione, in quota, risulterà tesa dai quadranti sudoccidentali ecco che anche stavolta dovrebbe essere i versanti di ponente i più penalizzati. Ma non mancherà occasione per degli acquazzoni pure lungo la fascia orientale, in particolare Gallura e Baronia. Occhio agli improvvisi temporali.

Sabato peggiora a partire da ovest. Domenica maltempo

Sabato peggiora a partire da ovest. Domenica maltempo

Da lunedì, poi, il maltempo entrerà veramente nel vivo. Ci aspettiamo una serie di perturbazioni che provocheranno piogge piuttosto abbondanti e persistenti. Attenzione ai temporali e al rischio che localmente possano abbattersi dei nubifragi. Infine, non meno importante, da metà della prossima settimana arriverà aria via via più fredda e il quadro meteo climatico assumerà connotati quasi invernali.

Previous Prime irruzioni d'aria fredda: inverno anticipa i tempi
Next Di colpo super maltempo: l'autunno farà sul serio

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Breve termine

Irrompe l’aria polare, neve a quote basse

Come già ampiamente annunciato, l’aria fredda di origine polare marittima, legata al grande motore gelido e perturbato molto attivo sul nord Atlantico (il lobo canadese del Vortice Polare la fa

Breve termine

Il possibile maltempo del weekend inizia a preoccupare

Lungi da noi creare allarmismi, sia chiaro, ma è bene iniziare a monitorare con estrema attenzione quella che potrebbe essere l’evoluzione meteorologica del weekend. Come ampiamente sottolineato ieri, in Sardegna

Breve termine

Il meteo per la settimana Santa

Partiamo da un presupposto: l’Alta Pressione si sta di nuovo rafforzando. Partiamo da un altro presupposto: con l’Alta Pressione le perturbazioni non possono arrivare e le condizioni meteo restano stabili.