Previsioni Meteo

Sassari | Nuoro | Cagliari | Oristano | Olbia | Tempio Pausania | Lanusei | Tortolì | Sanluri | Villacidro | Carbonia | Iglesias

Monitoriamo lo sviluppo del vortice temporalesco africano

Dopo aver trattato dettagliatamente la previsione meteo per il weekend, diamo un’occhiata al Meteosat per capire ciò che realmente sta avvenendo. L’immagine ci mostra due strutture bariche imponenti: un esteso campo di Alta Pressione che dalle Azzorre si è propagato all’Europa orientale, mentre sul nord Europa (Scandinavia) è presente un grosso Vortice Depressionario. Il corpo nuvoloso a spirale che gravita attorno a quest’ultimo sta provando a distendersi verso sud, ma è contrastato dal muro anticiclonico.

Ma quel che interesse le nostre lande è sul nord Africa, più precisamente in Algeria. Qui, a seguito di un afflusso d’aria fresca in quota, si sta sviluppando un vortice temporalesco che sta già sfornando i primi temporali: sia nell’entroterra algerino, sia a ridosso delle Baleari. I venti che ruoteranno attorno al minimo innescheranno un flusso d’aria estremamente umida e instabile tanto sul Canale di Sardegna quanto sul Mare di Sardegna. Da questi bacini si svilupperanno le cellule temporalesche che punteranno la nostra regione. Difficile ipotizzare l’entità dei fenomeni, perché in situazioni come queste non sono da escludere sorprese improvvise. Vi invitiamo, quindi, a seguire tutti i nostri aggiornamenti. Soprattutto quelli in real time.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Fonte immagine Sat24, rielaborazione grafica a cura della Redazione del Meteo Sardegna.

Previous Il meteo peggiora da stasera con temporali
Next Forti temporali tra Sulcis Iglesiente e Medio Campidano

About author

Potrebbe piacerti anche questo

Analisi Meteosat

Maestosa incudine temporalesca in diretta da Villasor!

Spettacolare immagine in presa diretta dalla webcam meteo di Villasor puntata verso nord, in direzione della Barbagia di Seulo dove è attualmente in atto un forte temporale. La cella temporalesca,

News

Primi temporali in Ogliastra e Sarrabus visti da Costa Rei

In queste ore si stanno sviluppando le prime celle temporalesche nelle zone interne dell’Ogliastra settentrionale. Convezione che si sta spingendo fino al limite della Troposfera tanto che da Costa Rei,

Analisi Meteosat

L’esplosiva perturbazione iberica è a due passi da noi

L’abbiamo definita “bomba iberica” perché gli effetti che sta producendo, da giorni, sull’Europa occidentale sono rilevantissimi. Sono state registrate grandinate, furiose, trombe d’aria e nubifragi. Basterebbe menzionare solo uno degli